La Protezione civile di Dervio al lavoro: ripulito il torrente Chignolo

In campo una quindicina di derviesi ai quali si è aggiunta una squadra di Olginate con quattro elementi. Sabato prossimo la collaborazione verrà ricambiata, con i derviesi sull'Adda

I volontari di Protezione civile all'opera

Giornata di lavoro per i volontari di Protezione civile del gruppo comunale di Dervio che sabato 1° febbraio hanno effettuato la pulizia del torrente Chignolo. Una quindicina i derviesi a cui si è aggiunta una squadra di Olginate con quattro elementi.

«Ringrazio i volontari per aver partecipato a questa giornata - spiega Marzio Colombo responsabile del gruppo di Dervio - abbiamo tagliato gran parte degli alberi e dei rovi presenti nell'ultimo tratto del corso d'acqua e ripulito la vasca».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Civate: Protezione Civile al lavoro, pulite le sponde del fiume Toscio

L'intervento rientra in "Fiumi sicuri" ed è servito a migliorare la sicurezza del Chignolo. Il gruppo Protezione civile di Dervio è formato da 25 volontari tra cui tre donne. Sabato prossimo la collaborazione sarà ricambiata: una squadra derviese andrà a Olginate per collaborare a interventi di pulizia del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento