Danni post-maltempo, da Lario Reti lo sconto sull'erogazione dell'acqua ai derviesi

Come chiesto dal sindaco, concessa per ogni utenza una riduzione di 10 metri cubi utilizzati per la pulizia straordinaria delle vie colpite. Cassinelli: «Segnale importante dalle istituzioni»

Il Comune di Dervio e Lario Reti Holding vanno incontro alla cittadinanza che ha subito le pesanti ripercussioni dell'alluvione abbattutasi la scorsa settimana sul nostro territorio.

Il sindaco del paese lariano, Stefano Cassinelli, ha comunicato di avere chiesto e ottenuto dalla società erogratrice dell'acqua di avere uno sconto sulle tariffe acqua alla luce dell'abnorme uso dovuto alla pulizia post-sondazione.

L'onorevole Fragomeli (Pd) a Dervio: «Vicinanza alla popolazione»

«Oggi Lario Reti - spiega Cassinelli - ha comunicato di avere accolto la richiesta stabilendo una riduzione di 10 metri cubi per circa 400 utenze nelle vie colpite. Si tratta di poche decine di euro per ogni famiglia ma un segnale importante da parte delle istituzioni nei confronti dei cittadini già provati duramente. Ringrazio di cuore Lelio Cavallier (presidente di Lario Reti, ndr) per aver prontamente dato seguito alla mia richiesta».

Tecnicamente, il volume di acqua individuato corrisponde alla porta di un normale rubinetto in costante erogazione per circa 16 ore, considerata da Lario Reti la stima della necessità straordinaria di pulizia avuta da ciascun nucleo familiare.

Dervio, Cassinelli: «Danni per più di cinque milioni. Diga? Faremo luce sulla vicenda»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento