Dervio, il Comune concede un box per mezzi e attrezzature al Soccorso alpino

Comodato d'uso gratuito di un locale, fondamentale il supporto del Gruppo montagna. Il Cnsas: «Spazio necessario per essere operativi sul territorio»

I volontari di Cnsas e Gruppo montagna

Il Comune di Dervio ha sottoscritto un comodato d'uso gratuito con il Soccorso alpino per l'utilizzo di un box di proprietà pubblica al fine di favorire il lavoro dei volontari del Cnsas sul territorio.

«La volontà di questa Amministrazione - spiegano Renza Nogara coordinatrice del Gruppo Montagna e Domenico Pandiani presidente del Gruppo Montagna del Comune - è quella di prestare la massima attenzione al territorio montano di Dervio con attività che vanno dalla cura dei sentieri alle scelte che possono favorire la tutela delle aree montane e di chi le vive. Per questo rispondere alle esigenze del Soccorso alpino che aveva bisogno di adeguati spazi per il ricovero di mezzi e materiali è stata una delle questioni su cui ci si concentrati negli ultimi mesi. Saremmo arrivati alla chiusura della pratica in tempi più brevi se non avessimo avuto le note problematiche legate al Covid. Siamo però stati felici di poter consegnare le chiavi del box comunale ai volontari del Cnsas che tanto fanno per la sicurezza di chi frequenta la montagna».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'atletica rinasce sul lago: nuova pista di atletica a Dervio

Piena soddisfazione anche per Alessandro Spada, capo della Stazione Valsassina-Valvarrone del Soccorso alpino che spiega: «Da diversi anni chiedevamo di avere uno spazio adeguato a Dervio per il nostro mezzo che ha bisogno di un collegamento elettrico e un'area idonea alle attrezzature. Ringraziamo l'Amministrazione comunale e il Gruppo montagna che si è speso immediatamente per rispondere alle nostre esigenze e permetterci di rimanere operativi sul territorio di Dervio e della Valvarrone. Come sempre e ancora di più saremo a disposizione della comunità derviese che ci ha fatto sentire apprezzati e ben voluti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Elezioni 2020, rese note le preferenze: Antonio Rossi il più votato, Bonacina ancora "top" tra le donne

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Quattordicenne finisce in ospedale per intossicazione etilica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento