menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emma Fiocca è il nuovo responsabile della Polizia locale di Ballabio

La scelta è caduta sull'agente di Lecco in attesa dell'esito del bando. Intanto verranno posizionate telecamere "trappola"

Emma Fiocca è il nuovo responsabile della Polizia locale di Ballabio sino a esito del nuovo bando. Tra i temi di cui dovrà occuparsi il capo dei vigili appena nominato spiccano i controlli in fascia tardopomeridiana, le telecamere trappola nei parchi e l'obbligo di sacchetti per deiezioni canine. La notizia è stata annunciata oggi dall'Amministrazione del Comune valsassinese. 

Carabinieri in municipio per ascoltare le richieste dei cittadini in tema di sicurezza

«Partirà nei prossimi giorni il nuovo bando per la nomina del responsabile a tempo pieno della Polizia locale di Ballabio - fa sapere il sindaco Alessandra Consonni - Sino all'esito del nuovo bando, il servizio sarà organizzato dalla dottoressa Emma Fiocca, appartenente alla Polizia locale di Lecco che potrà avvalersi anche di nuovo personale per lo svolgimento delle sue attività. In questo periodo di transizione, che si concluderà con l'esito della procedura di selezione, la responsabile sarà attiva sul territorio comunale per sei ore la settimana, anche operando direttamente alcuni controlli nella fascia oraria tardopomeridiana, servizio che ha già dato buoni risultati in termini di prevenzione.Oltre a riprendere i controlli al di fuori dell'orario canonico di servizio - aggiunge il primo cittadino - verranno pianificati interventi come l'acquisizione di telecamere dette "trappola" (invisibili e in grado di riprendere e inviare messaggi in tempo reale) e l'apposizione di segnaletica recante la sanzione prevista per i proprietari di cani sprovvisti del sacchetto per la raccolta delle deiezioni canine».

Ballabio premiata a "Comuni fioriti". Applausi per miss Eleonora

Contestualmente al nuovo bando per "arruolare" un responsabile a tempo pieno, l'Amministrazione comunale procede nel reperimento di ulteriore organico, avendo, inoltre, maturato la facoltà di attingere alle graduatorie del Comune di Lecco. «Piaccia o non piaccia, la mia idea di Polizia locale - incalza Alessandra Consonni - non è quella di garantire posti dietro le scrivanie, ma di avere persone disposte a muoversi per il paese, anche quando si tratta di "dirigenti". Con l'arrivo del nuovo responsabile a tempo parziale durante il periodo, necessariamente breve, utile per l'acquisizione del titolare a tempo pieno verrà ripristinato il servizio tardo pomeridiano, che ha dato la percezione di un maggior controllo archiviando l'annoso fenomeno dei furti in abitazione in quella fascia oraria considerata a rischio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento