menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emozioni al Lavello con le poesie di Pablo Neruda

Ottima partecipazione alla serata organizzata dal Comune di Calolzio in occasione della Festa della donna

«Una serata davvero bella ed emozionante. L'associazione Stradestorie ha reso omaggio a oltre 100 donne deliziandole con le poesie di Pablo Neruda, magistralmente interpretate ed accompagnate da musica eseguita dal vivo, nella splendida cornice del Monastero del Lavello. Siamo davvero soddisfatti dell'iniziativa e della partecipazione registrata, la sala era piena».

Al Lavello Festa della donna con la poesia di Neruda

Anche Pamela Maggi, Consigliere comunale di Calolziocorte, era presente all'iniziativa promossa dall'Amministrazione calolziese ieri sera al Lavello in occasione dell' 8 marzo. Le sue parole illustrano bene la serata nella quale sono state tante le emozioni regalate ai presenti grazie ai versi del celebre poeta cileno che ha saputo come pochi altri parlare di donne e sentimenti. 

"Come la primavera con i ciliegi, Neruda canta le donne" il titolo della serata, tra musica e poesia. 

Ad organizzare l'iniziativa dedicata alle donne sono state in particolare gli assessori Cristina Valsecchi e Tina Balossi, in collaborazione con la dottoressa Amicarella e con le bibliotecarie Emanuela e Monica. Anche il vicesindaco Aldo Valsecchi ha portato il proprio saluto. A fine serata è stata poi offerta una fetta di torta mimosa ai partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento