menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade e messa in sicurezza, continuano i lavori a Erve

Sostituiti i vecchi parapetti all'inizio di via Roma e in via Cereda. Nei prossimi mesi, grazie a un contributo dello Stato, saranno posati i nuovi guard rail lungo le vie Saina, Costalottiere e Giovanni XXIII

Sono stati ultimati nei giorni scorsi a Erve altri due lotti di lavori relativi alla messa in sicurezza del territorio comunale. Come reso noto dall'Amministrazione, sono stati in particolare sostituiti i vecchi parapetti stradali all'inizio di via Roma e via Cereda con la posa di guard rail in legno e acciaio corten.

Calolzio pronta ad aprire un centro vaccinale per la valle San Martino

Il primo lotto è stato finanziato dalla Legge regionale 9/2020 per un importo di 60.000 euro e il secondo grazie a un contributo dello Stato per un importo di 21.000 euro.

Erve 2-3-6

«È nostra intenzione, compatibilmente con i contributi che ci verranno assegnati, di proseguire con questa tipologia d'intervento lungo le vie Cereda e Pratomolone - dichiara il sindaco Giancarlo Valsecchi - Nei prossimi mesi, grazie ad un contributo dello Stato di 81.000 euro, verranno messe in sicurezza con la posa di guard rail anche le vie Saina, Costalottiere e Giovanni XXIII».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento