Erve, risolti i problemi alla rete telefonica

Sostituiti i vecchi apparati con impianti di nuova generazione. Il sindaco Giancarlo Valsecchi ringrazia Tim: «Importante garantire tutti i servizi anche nei piccoli comuni»

«Nei giorni scorsi sono state finalmente risolte le criticità che, anche in conseguenza delle avverse condizioni meteorologiche, avevano causato ripetuti disservizi sia alla rete fissa che alla rete mobile di Tim nel comune di Erve». Lo annuncia Giancarlo Valsecchi, sindaco di Erve, ricordando quanto sia importante garantire servizi efficienti anche nei piccoli comuni, soprattutto in questo periodo in cui lo smartworking e le comunicazioni a distanza sono state potenziate causa emergenza Coronavirus.

Erve piange l'alpino Nando. «Disponibile e attento agli altri, aveva sempre una buona parola per tutti»

«I referenti locali di Tim hanno precisato che, al fine di assicurare il ripristino dei collegamenti, garantendo anche una migliore qualità dei servizi e loro stabilità nel tempo, si è reso necessario sostituire i vecchi apparati con impianti di nuova generazione -  aggiunge il primo cittadino - L'intervento, che ha richiesto il coordinamento di più settori aziendali deputati alla gestione e al collaudo degli apparati di entrambe le reti, è stato eseguito in piena fase emergenziale e, per questo, ancora più apprezzabile. Da Sindaco del comune di Erve non posso che ringraziare la Tim per aver affrontato in modo definitivo la risoluzione delle problematiche telefoniche. Per i piccoli comuni montani è, infatti, molto importante mantenere efficienti i servizi primari quali la rete telefonica - conclude Giancarlo Valsecchi - in modo particolare per gli anziani, per i quali rappresenta spesso il solo strumento a disposizione per gestire i contatti con il mondo esterno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento