Notizie Piazza Stazione

Assemblea pubblica per «ripristinare i treni sulla Como-Lecco»

Il Comitato Pendolari Como-Lecco organizza un incontro per richiamare l'attenzione di cittadini, amministratori locali e politici di Regione Lombardia sul taglio del servizio ferroviario

Il Comitato Pendolari Como-Lecco organizza un'assemblea questo venerdì  per richiamare l'attenzione dei cittadini, degli amministratori locali e dei politici di Regione Lombardia relativamente al taglio del servizio ferroviario che è stato messo in atto sulla linea Como-Lecco.

Allo stato attuale, il non-servizio mette in difficoltà lavoratori, studenti e famiglie... «come se non ci fossero già abbastanza difficoltà da affrontare in questo periodo!»

Gli organizzatori caldeggiano la presenza dei sindaci o eventualmente di assessori/consiglieri delegati. L'incontro inizierà alle 20.45, l'accesso è libero ma consentito esclusivamente ai maggiorenni. Saranno adottate tutte le precauzioni imposte dalle normative contro la diffusione del Covid-19. Potrà accedere un numero limitato di persone, munite di mascherina e previa misurazione della temperatura corporea, verificata al momento.

«Ripristinare i treni del mattino sulla Lecco-Como, altrimenti si penalizzano anche i lavoratori frontalieri»

Gli ospiti sono raccomandati di arrivare in anticipo di almeno 15 minuti, per agevolare le procedure di accesso. Si chiede di non prendere parte alla riunione a chi ha temperatura corporea superiore ai 37,5°C o altri sintomi influenzali; a chi è in quarantena o in isolamento domiciliare; a chi è entrato in contatto con una persona affetta da Covid- 19 nei 14 giorni precedenti.

L'evento

PRE-COVID19 > STATUS QUO > PROPOSTE > PROSPETTIVE
Venerdì 11 settembre - ore 20:45
salone dell'Oratorio S. G. Bosco
Molteno (LC) Via Stazione, 27
streaming su www.facebook.com/ComitatoPendolariComoLecco qui l'evento: https://www.facebook.com/events/2697522933831267/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea pubblica per «ripristinare i treni sulla Como-Lecco»

LeccoToday è in caricamento