menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiera di Malgrate

La Fiera di Malgrate

Accordo Comune-associazioni, la Fiera di Malgrate è salva

Collaborazione tra Amministrazione comunale, Anva, Fiva e Pro loco: il mercatone si svolgerà il prossimo 2 giugno. Polano: «Evento importante per il territorio»

Scongiurato il pericolo: la Fiera di Malgrate è salva e il 2 giugno si svolgerà regolarmente.

Anva e Fiva hanno convinto l'Amministrazione comunale del paese rivierasco a mantenere intatta la tradizione, promettendo un importante impegno organizzativo e logistico che affiancherà il Comune e Pro loco.

«Per noi è un grande motivo d'orgoglio aver mantenuto un appuntamento così sentito dalla popolazione e dai turisti - sottolinea Federica Nello, vicepresidente Anva e principale fautrice dell'accordo con l'Amministrazione - Un risultato
importante anche per i più di cento operatori: abbiamo salvaguardato una preziosa giornata di lavoro».

Anche il sindaco di Malgrate Flavio Polano esprime il suo apprezzamento: «Grazie alla collaborazione delle associazioni di categoria anche quest'anno l'evento si farà. Una bella notizia, perché i malgratesi e in generale tutti i lecchesi sono molto affezionati alla Fiera. Anva e Fiva si assumono un onere significativo: dando per scontata la professionalità delle due associazioni confidiamo in una buona riuscita della manifestazione, sperando magari anche in una giornata di bel tempo».

Pro loco in campo con i suoi volontari

Luca Fabi, presidente della Pro Loco, non nasconde la sua soddisfazione: «Noi contribuiremo con i nostri volontari. La Fiera è importantissima per Malgrate, perché rappresenta una eccezionale vetrina per il nostro bel lungolago. È un'occasione di festa che produce ricadute importanti anche per tutte le attività commerciali in sede fissa. Speriamo che la collaborazione con Anva e Fiva proseguano anche in futuro, per organizzare insieme altre iniziative».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento