Mercoledì, 23 Giugno 2021
Notizie Piazza Armando Diaz

Firmati i Patti di Comunità: dal Comune novemila euro per sostenere il progetto

Istituto Comprensivo Lecco 3, Sineresi, Croce Rossa e Comunità Pastorale del Beato Serafino spenderanno in modo più razionale le loro forze grazie alla firma dei Patti di Comunità

Riccardo Mariani, assessore, firma uno dei due Patti di Comunità

All’interno del Patto di Comunità che declina collaborazioni instaurate dal Comune con una serie di realtà del territorio nel segno del sostegno alle persone in difficoltà, sono stati firmati due nuovi accordi che vanno a sviluppare interventi di custodia sociale diffusi nei quartieri. L'Amministrazione ha stanziato circa novemila euro, così distribuiti: 5mila euro complessivi per il primo Patto, 1.5mila euro alle Parrocchie e 1.850 euro per Sineresi all'interno del Secondo Patto. «Di fronte ai problemi sociali nessuno di noi dice che sono altri a doverci pensare», ha coomentato Riccardo Mariani, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lecco.

Tasse sulla casa: prescrizione, sanzioni e controlli del Comune. Le cose da sapere 

Patto di Comunità Lecco3-Croce Rossa e Sineresi

Il primo coinvolge la Croce Rossa Italiana - Comitato della provincia di Lecco, l’Istituto Comprensivo Lecco 3 “A. Stoppani” e la società cooperativa sociale con sede in via Balicco e operante sul territorio senza scopo di lucro.

Sineresi e persegue l’obiettivo di realizzare interventi che riguardano la custodia sociale con attività di affiancamento di persone in difficoltà che accedono ai servizi della Croce Rossa o ai servizi sociali dell’area 3 politiche sociali, casa e lavoro del Comune di Lecco, proponendo un affiancamento nella gestione di piccole spese con interventi di sostegno alimentare attraverso la consegna periodica del pacco alimentare e la compartecipazione al pagamento saltuario di utenze o altre spese. La sinergia tra la Croce Rossa e Sineresi verrà realizzata attraverso interventi educativi pomeridiani, con un‘offerta che include laboratori creativi e attività sportive, per bambini e ragazzi e rispettivi nuclei familiari che presentano fragilità o minori opportunità. L’Istituto comprensivo Lecco 3 “A. Stoppani” è coinvolto attivamente in queste attività educative che sono inserite all’interno del progetto di scuola aperta al territorio mettendo a disposizione spazi e aule per attività didattiche e sportive per i minori dei quartieri cittadini di Germanedo-Belledo-Caleotto.

Le tre realtà insieme permetteranno di individuare i bisogni educativi dei minori creando gli adeguati percorsi di accompagnamento promuovendo le attività e individuando i luoghi ideali per realizzarli.

Convenzione approvata dal Consiglio: il teleriscaldamento vicino a diventare realtà 

Patto di Comunità Parrocchie di Maggianico e Chiuso-Sineresi

L’altro nuovo Patto di Comunità è stato sottoscritto tra il Comune di Lecco, la Parrocchia Sant’Andrea di Maggianico e Parrocchia Santa Maria Assunta di Chiuso, appartenenti alla Comunità Pastorale Beato Serafino Morazzone, con la società cooperativa sociale Sineresi.

Il patto definisce un progetto educativo di accompagnamento dei ragazzi e delle loro famiglie da svolgere nel nuovo polo educativo presso l’Oratorio di Maggianico coinvolgendo minori e famiglie dei rioni di Maggianico-Chiuso, col fine valorizzare la quotidianità del quartiere e attribuirle un valore aggiunto.

In ordine cronologico hanno aderito al Patto di comunità approvato nel 2017:

  • Confcommercio (anche nel 2018)
  • Confartigianato (anche nel 2018)
  • Federfarma
  • OO. SS. sez. Pensionati: Cgil SPI - FNP Cisl - UILP
  • Parrocchia San Giovanni Evangelista di San Giovanni (anche nel 2018)
  • Parrocchia Santa Maria Assunta di Rancio
  • Parrocchia Santi Pietro e Paolo di Laorca
  • Parrocchia San Nicolò (anche nel 2018)
  • Parrocchia Sant'Andrea di Maggianico (anche nel 2018)
  • Parrocchia Santa Maria Assunta di Chiuso (anche nel 2018)
  • Società San Vincenzo De Paoli (anche nel 2018)
  • Croce Rossa di Lecco (anche nel 2018)
  • Progetto Adolescenti Onlus (anche nel 2018)
  • Caritas Decanale Lecco
  • Associazione Volontari Caritas Lecco
  • Parrocchia San Materno di Pescarenico

"Leopardi", cambio alla presidenza: Perossi prende il posto di Meroni

Il modello organizzativo

Per quanto riguarda il Patto con Lecco 3, i bambini arrivano dagli Istituti del plesso e sono accompagnati dai volontari della Croce Rossa presso la scuola di Germanedo per svolgere le attività previste dal patto (scolastiche e non). Per quanto riguarda l'altro Patto, invece, è presente una struttura analoga di accompagnamento dei bambini grazie il servizio di volontari che porteranno dalle scuole in oratorio i bambini con pullimino della Parrocchia; una volta arrivati presso i locali di via Zelioli, i piccoli saranno seguiti da volontari ed educatori di SIneresi.

Mariani: «Realizziamo un'idea di welfare circolare e diffuso»

«La sottoscrizione di questi due nuovi patti di comunità con due rispettive partnership di soggetti, la Croce Rossa Italiana - Comitato della provincia di Lecco, l’Istituto Comprensivo Lecco 3 e la società cooperativa sociale Sineresi da un lato, ancora Sineresi e la Comunità Pastorale Beato Serafino Morazzone dall’altro, porta a 18 il numero di Enti e realtà del territorio che hanno dimostrato di credere in questo importante progetto di presa in cura diffusa. Non solo, la recente decisione di attribuire al “piano di zona”, approvato dal Distretto di Lecco, il nome di “patto di comunità” dimostra come questo modello sia divenuta paradigma di una progettualità che declina l’attenzione alle fasce più deboli e fragili della nostra comunità, realizzando ancora una volta quell’idea di welfare circolare e diffuso, comunitario e generativo di cui Lecco è davvero un esempio», ha spiegato Riccardo Mariani, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lecco.

Come ordinare i libri scolastici ed averli a casa in 24 ore

Soddisfatte le realtà coinvolte

Presenti all'incontro con la stampa, le parti in causa hanno espresso la propria soddisfazione per la firma dell'accordo: «Per noi cooperatori sociali diventare terreno d’incontro per vari elementi sociali rappresenta la realizzazione della nostra mission», ha spiegato Mauro Riva della cooperativa Sineresi.

Così, Raffaella Maria Crimella, dirigente scolastico dell'Isituto Comprensivo Lecco 3: «Il progetto si svolgerà nel Plesso di germanedo e vedrà coinvolti i bambini del quartiere. Potranno giocare studiare e lavorare vicino a casa loro. La scuola diventa così un punto di riferimento del quartiere, grazie ai due giorni di apertura pomeridiana fino alle ore 18. Il progetto ha la condivisione del collegio dei docenti. Le scuole devono mettersi a disposizione del territorio, valorizzando il grande lavoro di educatori, Croce Rossa e personale educativo».

Promotrice del Patto, la Croce Rossa si occuperà della parte logistica: «Interveniamo in questo Patto di Comunità perchè ci piace essere presenti tra i bimbi - spiega Federica Berera, del Comitato Provincia di Lecco -. Il doposcuola c’è da anni, ma ora sarà realizzato al meglio grazie al fondamentale contributo della Sineresi. Noi diamo un aiuto alle famiglie dal punto di vista alimentare e dal punto di vista economico per superare dei momenti di difficoltà. Siamo sempre stati attivi sotto questo aspetto grazie ai servizi sociali»

L'altro Patto vedrà l'attiva collaborazione di Don Ottavio Villa, responsabile della Comuintà Pastorale del Beato Serafino: «Le nostre comunità rappresentano un luogo di crescita, grazie all’utilizzo più fruttuoso del tempo libero. L’attenzione dell’Amministrazione a sostegno delle nostre iniziative è quantomai preziosa. Questa collaborazione con Sineresi, inoltre, credo sia da sottolineare in modo particolare».

Provincia: per la poltrona di Presidente i sindaci scelgono Claudio Usuelli, primo cittadino di Nibionno 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmati i Patti di Comunità: dal Comune novemila euro per sostenere il progetto

LeccoToday è in caricamento