menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pescate: partiti i lavori sugli scarichi a lago

Pescate: partiti i lavori sugli scarichi a lago

De Capitani è di parola: al via la muratura degli scarichi abusivi

Come annunciato dal sindaco un paio di settimane fa, a Pescate sono partiti i lavori per bloccare i cittadini che ancora non si sono allacciati alla fognatura pubblica

Lo aveva annunciato qualche giorno fa: «Mureremo gli scarichi abusivi nel lago». Il sindaco di Pescate Dante De Capitani è stato di parola. Puntualmente, il 28 gennaio, data preventivata, i lavori sono partiti.

L'annuncio del sindaco: «Mureremo gli scarichi abusivi»

«Inizieremo a togliere e a murare tutti gli scarichi a lago posti nelle vicinanze della spiaggia La Punta che è il nostro tratto di lago balneabile - aveva annunciato De Capitani - per poi proseguire verso il parco la Fornace e Addio Monti a Nord e da ultimo il parco Torrette a Sud fino al confine col comune di Garlate in modo da togliere tutti gli eventuali scarichi abusivi prima dell'inizio della stagione balneabile».

De Capitani chiama Anas: «Accendete i lampioni sulla SS36»

«Sono poche decine le famiglie che ancora non si sono allacciate alla fognatura nonostante i solleciti - le parole di De Capitani - Alcune, come nella frazione Torrette, hanno presentato richiesta e si stanno adeguando, ma altre fanno orecchie da mercante infischiandosene delle regole che invece hanno seguito gli altri cittadini spendendo a volte fior di quattrini per eseguire i lavori».

Oggi, 28 gennaio, gli operai incaricati dal Comune si sono recati sulle rive pescatesi per cominciare l'opera di "muratura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento