Giovedì, 13 Maggio 2021
Notizie

Sicurezza stradale, in arrivo mezzo milione di euro per la provincia di Lecco

Su pressione delle opposizioni, Regione Lombardia rifinanzia il bando per il miglioramento della segnaletica in ottica prevenzione degli incidenti. Interessati quindici paesi del Lecchese

Oltre mezzo milione di euro in favore dei Comuni della provincia di Lecco sul fronte della sicurezza stradale. È la cifra cui ammonta lo stanziamento previsto da Regione Lombardia (per l'esattezza 552.239,02 euro) all'interno del rifinanziamento del bando per gli interventi diretti a ridurre gli incidenti stradali attraverso il miglioramento della segnaletica.

L'ente regionale è andato incontro alle sollecitazioni delle opposizioni. Così Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd, commenta la risposta all'interrogazione in merito fornita ai Dem dall'assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

Incidente e fiamme sulla Lecco-Ballabio: soccorsi al lavoro, code in entrambi i sensi

«Il bando, dell'ottobre scorso, per l'assegnazione di finanziamenti a favore dei Comuni con meno di 30mila abitanti o delle unioni dei municipi per la realizzazione di interventi volti a ridurre gli incidenti stradali, ha ammesso 310 progetti, ma le risorse stanziate, 3 milioni e mezzo di euro, bastano solo per 79 - rivela Straniero - Per questo, considerata l'importanza della finalità del bando, che finanzia misure di regolamentazione del traffico, riqualificazione del sistema viario e razionalizzazione della segnaletica, abbiamo chiesto alla Giunta di rifinanziarlo e far scorrere le graduatorie in modo da sostenere tutti i progetti ammessi».

De Corato, con il suo assessorato, si è impegnato a recuperare le risorse, del valore di oltre 8 milioni di euro, necessarie a finanziare i 231 progetti ammessi ma non finanziati e di utilizzarle scorrendo le graduatorie. «Una risposta che ci soddisfa. Da parte nostra continueremo a seguire l'iter del bando e a vigilare perché l'impegno preso sia concretizzato al più presto», conclude il consigliere Dem. Di seguito i Comuni lecchesi e il rispettivo contributo (in euro) ammesso ma non ancora finanziato.

I contributi ai Comuni lecchesi

Cortenova                  22.961,57
Casargo                     17.338,64
Osnago                      40.000
Sirone                        40.000
Calolziocorte              60.000
Garlate                       40.000
Missaglia                    44.000
Brivio                          33.408.48
Vercurago                   38.665
Premana                     40.000
Bosisio Parini              40.000
Castello di Brianza      37.800
Cassina Valsassina     19.350
Merate                         60.000
Robbiate                      18.715,33

Baffi: «Alta adesione segnale positivo»

«L'alta adesione al bando da parte dei Comuni è un segnale positivo che dimostra l'elevata sensibilità al tema e, sicuramente, la realizzazione di questi interventi potrebbe rappresentare anche un contributo alla ripresa economica, soprattutto delle piccole realtà locali» evidenzia il consigliere regionale del gruppo misto Patrizia Baffi, che sull'argomento, lo scorso fine marzo, aveva depositato un'interpellanza con risposta scritta. «Sarà mia cura verificare in assestamento di bilancio che siano apportate le dovute integrazioni, per consentire per lo meno uno scorrimento della graduatoria», conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, in arrivo mezzo milione di euro per la provincia di Lecco

LeccoToday è in caricamento