rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Notizie Santa Maria Hoè

Alessio, il più grande collezionista di cartoline, organizza un concorso internazionale

L'iniziativa del brianzolo Fumagalli per raccogliere le intramontabili "postcard" da ogni angolo del mondo. E dal 30 settembre al 9 ottobre spazio alla sua esposizione personale

La sua straordinaria collezione è arrivata a 1 milione e 400mila. Ma non si ferma certo qui. Anzi. Alessio Fumagalli è il più grande collezionista di cartoline in Italia, con ogni probabilità nel mondo, tanto che da tempo attende di poter essere inserito nel Guinness dei primati (è questione di tempo).

Per celebrare la sua grande passione, Alessio organizzerà il primo concorso internazionale di cartoline, con contestuale mostra personale dal 30 settembre al 9 ottobre 2022 nella quale verranno esposte migliaia delle sue cartoline, alcune riprodotte su pannelli giganti. Si tratta di una prima volta in assoluto: un'iniziativa simile non è mai stata proposta nel territorio. Fumagalli è di Santa Maria Hoè, ma l'esposizione verrà allestita a La Valletta Brianza.

"Ne stanno arrivando moltissime - racconta Fumagalli - Bastano due cartoline per iscriversi, non è necessario scrivere un testo, è sufficiente l'indirizzo del mittente per poter spedire eventuali premi. Ci saranno infatti riconoscimenti per i bambini dalla prima alla quinta elementare, più altri per i partecipanti e i collezionisti. Io sarò presidente della giuria e valuterò le cartoline che saranno inviate insieme ad altre cinque persone, due uomini e tre donne. C'è tempo fino al 17 settembre".

Al momento sono circa 150 le iscrizioni pervenute. Qui si possono trovare tutte le informazioni relative al concorso. "Ringrazio chi mi ha aiutato: Mauro Brivio, Valentino Scalambra, Patrizio Brambilla, Cristian Fumagalli, Oreste Fumagalli e altri collaboratori" chiosa Alessio.

La passione di Alessio

Fumagalli ha trasformato questa attività da semplice passione a una sorta di lavoro: ogni giorno smista e cataloga migliaia di cartoline, grazie al continuo passaparola che dai social network ai giornali e alle trasmissioni televisive lo ha reso celebre in tutto il mondo. La gente, appassionatasi a questa sua "missione", lo supporta inviandogli vecchie e nuove cartoline, compilate o bianche, ma anche con dediche scritte per l'occasione.

La sua collezione è cresciuta molto rapidamente, tanto che nel novembre 2020 Alessio ha superato quota un milione di pezzi da ogni angolo del mondo. Ora è vicino a un milione e mezzo, cifra che dovrebbe valergli l'ingresso nel Guinness World record. Il concorso e la mostra personale non potranno che aiutarlo a raggiungere l'obiettivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessio, il più grande collezionista di cartoline, organizza un concorso internazionale

LeccoToday è in caricamento