menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inaugurazione del presepe di Angelo Burini. Insieme all'autore (a sinistra), anche il parroco don Matteo Gignoli, il coordinatore provinciale di Telethon Renato Milani e il sindaco Beppe Conti. Sotto, alcune immagini dell'opera.

L'inaugurazione del presepe di Angelo Burini. Insieme all'autore (a sinistra), anche il parroco don Matteo Gignoli, il coordinatore provinciale di Telethon Renato Milani e il sindaco Beppe Conti. Sotto, alcune immagini dell'opera.

Splendidi presepi per Telethon, quando la devozione abbraccia la solidarietà

Inaugurata a Garlate la natività realizzata da Angelo Burini, già allestito anche quella di Marcello Sesana a Vercurago. Le offerte raccolte andranno a sostegno della ricerca. E sabato 21 la Rai si collegherà con Bellano

L'arte del presepe come strumento di devozione e solidarietà. Anche quest'anno in vista del Natale sono state realizzate due splendide natività a sostegno di Telethon per raccogliere offerte a favore della ricerca contro le malattie genetiche. Domenica 8 dicembre a Garlate è stato inaugurato il presepe costruito da Angelo Burini nel cortile della propria abitazione in via Valcavellino. La suggestiva grotta, i personaggi del Vangelo, i manufatti in legno, il mulino, il verde: una vera e propria opera d'arte che in tanti stanno già apprezzando.

Presenti infatti all'inaugurazione numerose persone tra cui il sindaco di Garlate Giuseppe Conti, il parroco don Matteo Gignoli che ha impartito la benedizione e il coordinatore di Telethon Lecco, Renato Milani, il quale ha ringraziato Burini per il prezioso sostegno a favore della "maratona" lecchese. Da qualche giorno si può apprezzare anche la natività costruita a Vercurago, in via San Mauro nei pressi della ferrovia, da Marcello Sesana.

Renato Milani: «Due splendide natività, grazie agli autori e a chi farà la propia offerta»

«Entrambi i presepi sono davvero belli e hanno la caratteristica di essere stati allestiti nel cortile delle abitazioni dei due autori - commenta Renato Milani - Invito tutti a visitarli e ringrazio fin da ora sia Angelo che Marcello, che aiutano Telethon da tanti anni, sia coloro che faranno un'offerta. Le natività potranno essere viste fino al 10 gennaio. Intanto proprio questo week end si aprirà la maratona Telethon televisiva a livello nazionale e anche noi nel Lecchese proporremo diverse iniziative, tra cui il torneo di burraco a Lecco e la corsa dei Babbo Natale a Calolzio. Sempre in merito alle trasmissioni Rai che dureranno una settimana, posso dire che nella mattinata di sabato 21 dicembre ci sarà un collegamento con il banchetto Telethon di Bellano - aggiunge Milani - un modo per rendere omaggio alla generosità del territorio lecchese e in particolare a quella dei cittadini di Bellano dove ogni anno vengono raccolti molti fondi per la ricerca medico scientifica».

Il raduno degli ex lavoratori Sae, tra amicizia e solidarietà

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento