menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata mondiale della Croce rossa: esposta la bandiera in Municipio

Prevista dalle celebrazioni dell'evento, da venerdì 7 a domenica 9 maggio, anche l'illuminazione di rosso del Monumento ai Caduti sul lavoro di Largo Caleotto

L'8 maggio ricorre la Giornata mondiale della Croce rossa. In questa data, anniversario della nascita di Henri Dunant, fondatore del movimento, tutto il mondo festeggia l'opera dei volontari della Cri, in un momento di grande pressione, come quella generata dalla pandemia da Covid-19. L'anno 2020 e quello in corso hanno infatti visto la Croce rossa particolarmente impegnata nelle azioni di supporto e solidarietà, con migliaia di volontari che, ogni giorno, scelgono di mettere a rischio la loro vita per il bene della comunità.

Forte legame con le istituzioni

In questa ottica, il Comune di Lecco ha accolto l'invito lanciato da Cri e Anci a esporre la bandiera della Croce rossa sul balcone del palazzo comunale di piazza Diaz dal 3 al 9 maggio e a illuminare di luce rossa il Monumento ai Caduti sul lavoro di Largo Caleotto da venerdì 7 a domenica 9 maggio, per sottolineare il forte legame tra la Croce rossa Italiana e i Comuni, uniti nelle attività di sostegno e vicinanza ai soggetti più vulnerabili.

Manzoni: «Grande contributo alla società»

«Celebrare la giornata Mondiale della Croce Rossa  - sottolinea l'assessore al Welfare del Comune di Lecco Emanuele Manzoni - significa soffermarci sul grande contributo che questa realtà ha offerto e offre tutti i giorni alla nostra comunità. Durante i difficili giorni delle chiusure a causa della pandemia, operatori e volontari non si sono tirati indietro e hanno, al contrario, messo in campo ancora più energie e solidarietà, continuando ad assistere persone fragili, rispondendo ai bisogni sanitari, alimentari e sociali, in stretto raccordo con l'amministrazione. Alla struttura, agli operatori e ai volontari della Croce Rossa che rendono possibile ogni giorno tutto questo va il nostro grazie più sincero».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento