Notizie

Gruppo Volontari Accoglienza, quasi 41.500 informazioni fornite nel 2013

Consolidato, ormai da diversi anni, il rapporto di collaborazione tra l’Ospedale Manzoni e il Gruppo Volontari Accoglienza, ospitato presso un bancone della Hall del nosocomio lecchese

Il Gruppo, con quasi una trentina di volontari di diverse Associazioni impegnati nei reparti dell’Ospedale di via dell’Eremo, collabora con l’Amministrazione ospedaliera nel fornire agli utenti una serie di informazioni di servizio e di orientamento.

Nel report recentemente reso noto relativo alle attività, svolte nel 2013, dal Gruppo Volontari emergono dati particolarmente significativi: quasi 41.500 le informazioni fornite nel corso dell’anno appena trascorso; il doppio rispetto a quelle del 2012 (erano state , allora, ben 28.800).

Le informazioni più richieste? Quelle, in particolare, che riguardano i servizi erogati dai Poliambulatori, dal Centro Prelievi e dalla Radiologia.

Un ulteriore dato è quello relativo ai mesi in cui il Gruppo dei Volontari ha registrato una maggiore richiesta di informazioni: sono gennaio (4.317 richieste), ma soprattutto, febbraio e marzo (con, rispettivamente, 4.897 e 4.565 informazioni fornite).

Un ultimo risultato registrato dalle statistiche dei volontari riguarda il flusso di informazioni sollecitate: maggiore nel corso della mattinata, fascia della giornata che vede una maggiore affluenza di utenti presso il Presidio Ospedaliero, rispetto al pomeriggio.

“Per noi è importante e significativo – sottolinea Mauro Lovisari, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera – avere al nostro fianco Associazioni che rappresentano una risorsa insostituibile in termini di supporto relazionale e di integrazione con la nostra attività ospedaliera”.

“I volontari che ogni giorno operano presso il nosocomio lecchese sono un vero e proprio valore aggiunto e meritano, per questo, tutto il nostro apprezzamento” puntualizza Lovisari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Volontari Accoglienza, quasi 41.500 informazioni fornite nel 2013

LeccoToday è in caricamento