menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il volantino di presentazione dell'iniziativa sulla sicurezza stradale.

Il volantino di presentazione dell'iniziativa sulla sicurezza stradale.

"Incidenti stradali, azione e prevenzione", un incontro con l'Avis Calolzio

L'iniziativa è promossa dal sodalizio guidato da Roberta Galli in accordo con i Volontari del Soccorso e l'Associazione familiari e vittime della strada. Appuntamento venerdì 23 novembre

"Incidenti stradali, azione e prevenzione". Questo il titolo dell'incontro promosso dall’Avis di Calolziocorte in collaborazione con i Volontari del Soccorso di via Mazzini e l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada di Bergamo. L'incontro si terrà venerdì 23 novembre alle 21 presso l'oratorio San Giovanni Bosco di Sala, a Calolziocorte, alle 21. Interverranno Ivanni Carminati, responsabile provinciale AIFVS di Bergamo, e il gruppo formazione dei Volontari.

L'iniziativa rappresenta la secondo tappa del “Percorso Salute Gianluigi Frigerio” avviato proprio dall'Avis calolziesese. La prima serata si era tenuta lo scorso 21 settembre nella sala consiliare del Comune di Erve sul tema scottante dei vaccini: “Vaccinazioni: uno strumento di prevenzione" con relatore Paolo Gulisano.

Festa del donatore dell'Avis Calolzio, tutti i nomi dei premiati

«Il Consiglio direttivo dell’Avis di Calolziocorte, in seguito alla scomparsa del Cavalier Gianluigi Frigerio avvenuta il 25 febbraio scorso, ha voluto dedicare le serate sulla salute al suo fondatore che è stato anche presidente e presidente onorario della Comunale di Calolziocorte, nonché vicepresidente Provinciale - fa sapere Roberta Galli, attuale presidente dell'Avis Calolzio - Dal 2015 la nostra associazione organizza per la popolazione serate sulla tematica della salute, che hanno coinvolto diversi medici: dal dottor Orazio Valsecchi (cardiologo Caloziese), alla dottoressa Maria Grazia Alessio (alimentarista), dalla dottoressa Sara Bigoni (medico infettivologo), alla dottoressa Elisabetta Venturelli (neurologa), al dottor Paolo Gulisano (medico d’igiene e medicina preventiva). Invitiamo tutti a partecipare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento