menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dibattito a Calolzio su sovranismi e una diversa idea d'Europa

Ieri sera l'incontro organizzato dal circolo "Il Pungolo" moderato da Eleonora Rigamonti. Come relatori sono intervenuti gli scrittori Vincenzo Sofo e Lorenzo De Bernardi

«L'Europa per rinascere deve andare oltre quest'Unione e le dannose politiche di Bruxelles. Il sovranismo è un'opportunità per il rilancio e il benessere del nostro continente».

Questo il messaggio emerso in occasione dell'incontro che si è tenuto ieri sera nella sala della BCC di Treviglio a Calolziocorte su iniziativa del circolo "Il Pungolo" e di alcuni esponenti cittadini della Lega di Calolziocorte, tra cui i Consiglieri comunali Eleonora Rigamonti, Marco Bonaiti e Luca Caremi. "Sovranismo, un'occasione per l'Europa" il titolo del libro e del dibattito che ha visto come relatori Vincenzo Sofo e Lorenzo De Bernardi, i cui interventi sono stati moderati proprio dalla giovane Rigamonti. 

De Bernardi, scrittore di destra e presidente della Comunità giovanile di Busto Arsizio, è l'autore dell'omonimo libro "Sovranismo, un'occasione per l'Europa" insieme a Sofo e al sociologo Fabrizio Fratus. Vincenzo Sofo, laureato in economia, è fondatore del think thank "Il Talebano".

A Calolzio incontro sul sovranismo. C'è anche lo scrittore che ha conquistato il cuore della giovane Le Pen 

L'introduzione al volume è firmata da Pietrangelo Buttafuoco. Un curiosità che fa notizia, Sofo è noto anche per la sua love story con Marion Maréchal Le Pen, giovane esponente del Fronte Nazionale francese e nipote di Marine Le Pen, portavoce di uno dei partiti più nazionalisti a livello europeo. Sono così stati approfonditi temi legati a economia, Europa, Stati nazionali, prospettive politiche per il nuovo continente, ponendo l'accento sulla visione a favore di un'"Europa dei popoli" molto critica rispetto all'attuale establishment e al Governo europeo.

«L'iniziativa è andata bene - ha commentato Luca Caremi - c'è stato interesse da parte dei presenti che hanno manifestato pareri favorevoli rispetto a questa diversa e innovativa idea d'Europa. Presto programmeremo nuove serate su temi politici, nazionali e internazionali».

Commenti positivi anche da parte di Eleonora Rigamonti: «Ci siamo confrontati su una nuova proposta per il bene dell'Europa. Un grande grazie va a Vincenzo e a Lorenzo per aver inaugurato al meglio le iniziative della nostra associazione, e a tutti coloro che hanno partecipato in un'ottica di dibattito e confronto sempre costruttivo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento