rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Notizie Ballabio

Installata una nuova antenna: finalmente Ballabio "rivede" la Rai

Dopo anni di attesa un moderno ripetitore è stato collocato sul Monte Melma, migliorando così la ricezione del segnale di Rai Uno, Rai Due, Rai Tre e Rai News

Dopo anni di disservizi, Ballabio potrà migliorare la ricezione dei canali Rai del digitale terrestre. Un nuovo ripetitore è stato infatti collocato sul Monte Melma.

Nello scorso gennaio, responsabili Rai avevano incontrato a Ballabio il sindaco Alessandra  Consonni e l'assessore comunale al Territorio e alle Politiche ambientali Stefano Simonetti per affrontare la questione delle ricorrenti difficoltà di ricezione al segnale Tv: dalle parole si è ora passati ai fatti, con l'installazione sul monte Melma di una nuova antenna puntata in direzione dell'abitato ballabiese.

Fondamentali, e fruttuosi, i numerosi contatti avuti da Simonetti con due diverse strutture Rai e con il proprietario del terreno in cui è collocato il ripetitore. «A conclusione di incontri e sopralluoghi - spiega l'assessore - si è giunti alla collocazione di una nuova antenna in polarizzazione verticale orientata verso Ballabio. Dopo avere accertato e valutato la situazione particolare degli impianti riceventi di Ballabio, si è optato per un intervento ad hoc, in modo tale che sia possibile produrre un segnale sia in polarizzazione verticale sia in polarizzazione orizzontale».

Dialogo tra assessore, Rai e privato

Un tecnicismo resosi necessario dalla situazione attuale. «Infatti - prosegue Simonetti - molti utenti disponevano solo di una antenna ricevente con gamma in polarizzazione verticale e quindi con difficoltà di ricezione, mentre gli impianti di banda IV più recenti hanno una polarizzazione già orizzontale. Oggi il risultato è che con la diffusione di tale doppia polarizzazione tutti i cittadini con un impianto con solo banda verticale avranno un miglioramento del segnale per i canali del MUX 1 ovvero Rai Uno, Rai Due, Rai Tre e Rai News. Confidando che l'intervento si dimostrerà ampiamente migliorativo, anche nell'ottica di un preciso impegno elettorale della giunta Consonni esprimiamo un sentito ringraziamento - conclude l'assessore - al signor Baroni, che ha realizzato l'installazione del nuovo radiante sul Monte Melma, e a tutti i responsabili e tecnici Rai che hanno collaborato a tale soluzione».

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco. «Mi rallegro - commenta Alessandra Consonni - per il risultato ottenuto grazie alla fattiva premura dell'assessore Simonetti: la situazione di ingiusta penalizzazione che da tempo immemorabile subiscono gli utenti televisivi ballabiesi non era più oltre tollerabile senza tentare di porvi rimedio, a maggior ragione ora che il pagamento del canone è legato alla bolletta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installata una nuova antenna: finalmente Ballabio "rivede" la Rai

LeccoToday è in caricamento