Presunti sversamenti nel Lago di Sartirana: «Qual è la causa?»

Interrogazione del gruppo di minoranza Cambia Merate al sindaco Panzeri. «Vogliamo capire quali determinazioni abbia eventualmente assunto l'Amministrazione circa il conferimento della Riserva al Parco di Montevecchia e Valle del Curone»

Il gruppo di minoranza "Cambia Merate" ha presentato un'interrogazione per il sindaco Massimo Panzeri in relazione a presunti sversamenti nel Lago di Sartirana e al conferimento della Riserva al Parco del Curone, chidendo lumi in merito.

«Nel corso della corrente settimana sono state segnalate macchie verosimilmente di natura oleosa nella Riserva naturale del Lago di Sartirana - scrivono i consiglieri di Cambia Merate - Dapprima visibili in un canale di scolo delle acque degli appezzamenti di terreno che circondano l'area protetta, le chiazze sono affiorate quindi nel bacino principale. Il direttore della Riserva non risulta nominato; tuttavia sono in corso le procedure di selezione a seguito della scadenza del termine del 29 novembre 2019 per le candidature spontanee. Tale figura, tra l'altro, accerta le esigenze di intervento necessarie per la corretta gestione della Riserva, organizza e sorveglia l'attività svolta dal personale addetto alla gestione e alla vigilanza, organizza i servizi ammessi all'interno dell'area, disciplina e verifica le attività organizzate ammesse e le modalità di accesso a seguito dei permessi concessi dall'ente Gestore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'opposizione: «Merate fanalino di coda nel riciclo dei rifiuti»

«Nel corso della seduta del 26 ottobre 2019 del Consiglio di Gestione della Riserva il presidente Andrea Robbiani ha informato circa la necessità di conferire l'ambito protetto al Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, pur tuttavia con garanzie e tutele in favore del Comune di Merate.  Considerato che attualmente la tutela della Riserva naturale è affidata al Comune di Merate che vi provvede mediante il Consiglio di Gestione, nonché il Direttore della Riserva, i sottoscritti consiglieri comunali del Gruppo "Cambia Merate! con Aldo Castelli" chiedono di conoscere: quali attività di verifica e controllo in relazione agli eventi sopra citati abbia posto in essere; quali siano le cause delle macchie sopra descritte; quali determinazioni abbia eventualmente assunto l'Amministrazione circa il conferimento della Riserva al Parco di Montevecchia e Valle del Curone». 

Smog da polveri sottili, a Merate la situazione resta problematica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento