rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Notizie Varenna / Via 4 Novembre, 22

Erosi dal lago: Varenna consolida i muri di sostegno di Villa Cipressi

L'opera avrà un costo di 240mila euro interamente finanziato da Regione Lombardia, al quale si affiancherà un impegno economico di 100mila euro a carico del gestore

Villa Cipressi, storica villa di proprietà dell'Amministrazione comunale di Varenna, andrà incontro a un esteso intervento di manutenzione e consolidamento dei muri che sostengono i giardini sul lago.

L'opera avrà un costo di 240mila euro, completamente finanziati da Regione Lombardia, grazie al bando vinto dal Comune di Varenna nel mese di ottobre. A questa operazione si unirà un ulteriore intervento programmato dal gestore della Villa Cipressi sul belvedere dei giardini a lago, per un impegno economico di ulteriori 100mila euro.

"L'intervento di consolidamento dei muri a lago è l'ultima azione del grande restauro conservativo della Villa, iniziato nel 2018 - spiega il sindaco Mauro Manzoni - Con l'aggiudicazione della gara di appalto al nuovo gestore, quest'ultimo si era impegnato a eseguire molti interventi per rinnovare la struttura. A oggi l'ammontare dei lavori eseguiti ammonta a circa 3 milioni di euro, cifra che dimostra la grande volontà di investire su beni storici e di grande valore culturale e turistico del nostro territorio".

"Instabilità presente dal 1997"

L'Amministrazione comunale, che ha approvato con delibera di Giunta lo scorso 25 novembre il progetto definitivo/esecutivo, spiega: "L'intervento di carattere urgente serve per consolidare e stabilizzare il muro a lago in prossimità della magnolia. È emerso durante la visione dei documenti comunali come già nel 1997 era stata segnalata una grave instabilità dei muri a lago e mai nessuno è intervenuto. Sono in atto ormai da anni azioni di svuotamento del terreno retrostante dovuto all'azione del lago. L'intervento, attraverso la posa di micropali e rifacimento del dado di fondazione contribuirà alla stabilità del muro, oltre alla realizzazione di sistemi di tiranti. Operazioni di sigillatura e di ripristino degli elementi in pietra ammalorati completeranno l'opera di restauro conservativo, con la ricollocazione 'a livello' della pavimentazione a monte del muro stesso. Mentre per la parte di competenza del gestore si interverrà sulla zona belvedere e la manutenzione della fontana retrostante, per riportarla funzionante con i giochi d'acqua che la caratterizzavano nel passato". I giardini di Villa Cipressi, inseriti nel circuito dei Giardini storici italiani, saranno così ulteriormente valorizzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erosi dal lago: Varenna consolida i muri di sostegno di Villa Cipressi

LeccoToday è in caricamento