Da Iperal 100.000 euro per l'Asst di Lecco a sostegno della lotta contro il Coronavirus

Dal supermercato un aiuto concreto per l'ospedale. Il presidente Tirelli: «Doveroso dimostrare la nostra vicinanza in questo momento drammatico». Il direttore Favini: «Siamo infinitamente grati a dirigenti e dipendenti della società»

L'ospedale Manzoni di Lecco.

Dai supermercati Iperal una donazione di ben 100.000 euro a sostegno degli ospedali lecchesi che fanno capo all'Asst territoriale. L'iniziativa della società guidata dal presidente Antonio Tirelli è stata attuata per sostenere l'attività di medici e infermieri impegnati da settimane nell'emergenza Coronavirus.

«La donazione supporterà i nuovi bisogni emersi nell’affrontare le cure dei pazienti Covid»

«L’Asst di Lecco intende ringraziare Iperal Supermercati s.p.a. per l’importante donazione di centomila euro effettuata per supportare i nuovi bisogni emersi nell’affrontare le cure dei pazienti affetti da Coronavirus - dichiara Paolo Favini, Direttore Generale dell’Asst di Lecco - Siamo infinitamente grati a Iperal S.p.A., al presidente Antonio Tirelli, ai dipendenti tutti che hanno voluto sostenere il nostro operato così generosamente. La donazione è segno della filosofia aziendale di Iperal tesa sempre a creare valore per il territorio in cui opera, con un concreto e fattivo senso di responsabilità di impresa. Il mio pensiero più affettuoso e ringraziamento va anche agli operatori che lavorano nei punti vendita, a loro volta esposti alla possibilità del contagio».

Coronavirus in ospedale: ancora ricoverate 400 persone

Il presidente di Iperal ha voluto a sua volta ringraziare medici e infermieri impegnati negli ospedali del territorio. «Nella situazione drammatica in cui sono venuti a trovarsi anche gli ospedali dei territori in cui Iperal è presente a seguito della pandemia Covid-19, è diventato per me doveroso dimostrare la nostra vicinanza - sottolinea Antonio Tirelli - Ringrazio a nome della squadra di collaboratori Iperal e dei nostri clienti i medici e gli infermieri dell’Ospedale di Lecco offrendo una donazione finalizzata al potenziamento del reparto di terapia intensiva di cui, tra l’altro,  ho potuto in passato apprezzare la competenza e umanità di tutto il personale medico e infermieristico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento