La Cooperazione agricola entra nella normativa regionale

L'obiettivo è aumentare il numero delle imprese agricole che aderiscono ad associazioni.

Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità la legge che introduce nel Testo Unico dell'agricoltura un nuovo articolo in materia di cooperazione agricola. L'articolo in questione precisa, tra l'altro, che Regione Lombardia "promuove e sostiene lo sviluppo, il consolidamento e la modernizzazione della cooperazione in ambito agricolo, agroalimentare e forestale".

Tra gli obiettivi c'è quello di aumentare il numero delle imprese agricole e zootecniche che aderiscono ad organismi associativi, per avvicinare la Lombardia ad altre regioni italiane a forte tradizione cooperativa e al livello europeo.

L'articolo prevede, inoltre, in sintonia con quanto contenuto nel Programma di sviluppo rurale europeo 2014/2020, che vengano valorizzate in particolare le produzioni agricole e zootecniche a denominazione di origine. Si favoriscono iniziative per l'accesso ai mercati internazionali, l'occupazione soprattutto giovanile, il loro sviluppo nelle aree montane, il processo di aggregazione tra cooperative per la concentrazione dell'offerta e l'integrazione delle diverse filiere agroalimentari. Previsto anche il sostegno agli investimenti in impianti ed innovazioni organizzative e tecnologiche.

In Lombardia la cooperazione agricola riguarda principalmente i comparti cerealicolo, ortofrutticolo (sia per prodotti freschi che trasformati), vitivinicolo, lattiero-caseario, florovivaistico, zootecnico (per allevamento, macellazione, trasformazione delle carni), forestale e dei servizi alle imprese agricole.

La cooperazione in Lombardia è rappresentata da 309 realtà che fatturano circa 3,6 miliardi di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: «Vi chiediamo di scaricarla tutti»

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento