menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Une delle splendide fotografie realizzate da Mauro Lanfranchi

Une delle splendide fotografie realizzate da Mauro Lanfranchi

Fotografia: gli scatti di Mauro Lanfranchi premiati al concorso nazionale di Cernobbio

Tre fotografie del noto lecchese prime sul tema "Como, laghi e valli". Riconoscimenti anche per i lavori dell'"allievo" e amico Castelnuovo e del lecchese Buzzella, alle sue spalle

Altro premio per Mauro Lanfranchi, noto fotografo lecchese i cui scatti sono stati inseriti tra i migliori presentati durante il 40° Concorso Fotografico Nazionale 2018 Italia – Svizzera organizzato dallo storico Fotoclub Cernobbio, la cui premiazione si è tenuta nella Sala Regina di Villa D'Este, a Cernobbio, nel fine settimana. Il laorchese ha ricevuto tre riconoscimenti sul tema "Como, il suo lago, le sue valli, le sue montagne", che vi proponiamo nella fotografia allegata.

Lettera aperta di Mauro Lanfranchi: «Urologia e Leonardo sono eccellenze lombarde»

Mauro-Lanfranchi-2

Numerose la autorità e gli sponsor presenti in sala, che hanno assisito alle premiazioni dei diversi fotografi intervenuti, provenienti da decine di regioni italiane. Lanfranchi ha realizzato i suoi scatti sulle sue amate Grigne e sul Moregallo, con Lecco sullo sfondo. Hanno primeggiato i lecchesi, fra i quali Matteo Castelnuovo, suo grande amico e "allievo" che si è guadagnato un ottimo secondo piazzamento grazie ad un autoscatto realizzato sul "nostro" Coltignone; Mauro è stato premiato con un cavalletto professionale, «che userò per le mie scorribande in montagna».

"Laorca, Borgo Incantato": lo scatto di Mauro Lanfranchi premiato dal Touring Club

Premiati anche Castelnuvo e Buzzella

Come detto da Lanfranchi, anche l'allievo Castelnuovo, di Erba, si è guadagnato un ottimo posizionamento grazie a una foto, mentre è tutto lecchese il riconoscimento attribuito a Emilio Buzzella, residente in Val Varrone, sempre sul medesimo tema di scatto.

Scomparso Valsecchi, il fotografo Lanfranchi: «Ci ha lasciato una grande persona»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento