Due laureati del Polo di Lecco vincono il Premio "Agnese Ghini" a Parma

Salvatore Nastasi e Silvia Spallina, laureati in Ingegneria Edile-Architettura al Polo territoriale di Lecco, si sono aggiudicati il gradino più alto del podio con la loro tesi

Salvatore Nastasi e Silvia Spallina, laureati in Ingegneria Edile-Architettura al Polo territoriale di Lecco, si sono aggiudicati il gradino più alto del podio vincendo il premio di laurea "Agnese Ghini - II edizione" con la loro tesi "HuT home, Human and Temperatures - Architettura sostenibile per edifici ad alta efficienza energetica in climi estremi".

Il premio, bandito dal Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell'Università degli Studi di Parma con il contributo della famiglia Ghini, è stato istituito per mantenere viva la memoria di Agnese Ghini, docente dell'Ateneo parmense prematuramente scomparsa nel 2015. Il concorso, rivolto ai laureati magistrali in Ingegneria Civile, Architettura e Ingegneria Edile-Architettura di tutti gli Atenei italiani, mirava a individuare le migliori tesi sul tema dell'innovazione tecnologica costruttiva di processo/prodotto/linguaggio, con particolare riferimento agli aspetti innovativi declinati sul comportamento bioclimatico del costruito.

Studenti del Politecnico in visita alla Moto Guzzi

Salvatore e Silvia hanno sbaragliato la concorrenza e hanno convinto la giuria che del loro elaborato ha particolarmente apprezzato «la capacità di coniugare tradizione e innovazione in una ricerca ricca di suggestioni tecnologico-ambientali e di tradurre l'evidente vocazione cosmopolita in attributi espressivi correttamente equilibrati».

Nel corso della cerimonia di premiazione, tenutasi all'auditorium del Centro Sant'Elisabetta dell'Università di Parma, i vincitori hanno colto l’occasione per ringraziare Marco Imperadori relatore di tesi che li ha affiancati e indirizzati nelle scelte progettuali e nelle fasi salienti della realizzazione dell'elaborato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito dello stesso concorso sono emersi altri due eccellenti laureati made in Lecco, Mirko Locatelli e Laura Pellegrini, che hanno ricevuto una menzione speciale per la tesi: «La modellazione informativa per il Progetto Iscol@, il Nuovo Campus dell'Istruzione a Posada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento