Domenica, 17 Ottobre 2021
Notizie Piazza Giuseppe Garibaldi

Lecco applaude Giorgio Conte nella prima serata con green pass

Successo in piazza Garibaldi per il concerto dello stimato cantautore astigiano che ha proposto "Sconfinando"

Green pass, prenotazioni, sostituzione tastiera alle 19.30 per un improvviso guasto tecnico: tre passaggi brillantemente "superati" a livello organizzativo per un concerto da applausi: quello di ieri sera in piazza Garibaldi a Lecco dove si è esibito il cantautore astigiano Giorgio Conte.

Il Festival dei Laghi Lombardi è così approdato venerdì 6 agosto su quel ramo del lago di Como. Grazie al direttore artistico Francesco Pellicini e allo staff messo in campo dal Comune di Lecco, l'evento musicale ha registrato ripetuti apprezzamenti per la musica e le parole portate in scena dal fratello minore di Paolo Conte. Una parentela importante su cui con piglio e signorilità, Giorgio non manca di esternare la battuta di spirito. Sono poi state le canzoni a parlare di questo artista che presenta i suoi brani con intelligenza e ironia. Come a precedere il pezzo “L’erba di San Pietro” che non va intesa come una strana pianta fornitrice di insoliti effetti, ma un vegetale che dona un ottimo gusto alla frittata.

"Un'uscita dal recinto delle mie precedenti produzioni, un viaggio in una sconfinata prateria di suoni sinfonici"

Con Giorgio Conte il pubblico di piazza Garibaldi non è stato un soggetto passivo ma vivo nel vivere con il cantante le canzoni proposte. Al dulcis in fundo della sua creazione degli anni Ottanta, “Non sono Maddalena” donata all’interpretazione di Rosanna Fratello, successo alla Gondola d’Argento di Venezia.

Il pubblico fischietta con lui a chiudere la tappa lecchese del suo concerto “Sconfinando” definito dalo stesso Giorgio Conte "Un'uscita dal recinto sonoro delle mie precedenti produzioni, addentrandomi in una sconfinata prateria di suoni sinfonici. Da tempo sognavo di appendere, nel mio guardaroba musicale, abiti di pregio, lasciando un po’ da parte il casual ed il prèt à porter". A questa svolta ieri sera il pubblico lecchese, visti gli applausi, ha detto Si.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco applaude Giorgio Conte nella prima serata con green pass

LeccoToday è in caricamento