Da settimana prossima caccia al cinghiale al via anche nel Lecchese

Nuove misure regionali di contenimento: la "caccia di selezione" possibile tutto l'anno anche con visore notturno. Nell'ultima stagione venatoria 306 esemplari sono stati abbattuti nella nostra provincia, un dato in crescita

«Ci siamo mossi subito per dare piena attuazione alla nuova legge regionale che prevede la possibilità di effettuare la caccia di selezione al cinghiale durante tutto l'anno anche nelle ore serali con visore notturno. Abbiamo anche introdotto la possibilità di utilizzare la tecnica del foraggiamento, ossia il posizionamento di piccole quantità di cibo per attirare il cinghiale. La Lombardia dimostra con i fatti di essere all'avanguardia nazionale nella gestione della fauna selvatica. Abbiamo inoltre predisposto interventi provincia per provincia per contenere un animale che sta devastando le coltivazioni e che rappresenta un pericolo per la sicurezza dell'uomo, come dimostrano i dati. In Lombardia abbiamo un incidente ogni tre giorni causato dai cinghiali». 

Lo ha dichiarato l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, presentando gli interventi messi in campo per contenere il cinghiale in Lombardia.

Caccia ai cinghiali con arco e precce in Lombardia: «È uno strumento ecologico»

«Nella stagione 2019/2020 - ha aggiunto Rolfi - in Lombardia sono stati abbattuti 9.200 cinghiali, ben 1.827 in più rispetto alla stagione precedente. La caccia di selezione è un metodo efficace e concreto per aiutare l'agricoltura. I capi abbattuti in selezione, infatti, sono passati in un anno da 2.324 a 3.118. Questa attività deve però essere sostenuta da norme avanzate. La legge nazionale ormai è anacronistica. A livello lombardostiamo facendo il possibile per contenere, nella cornice normativa nazionale, una proliferazione continua».

Gli abbattimenti

In una nota stampa la Regione ha quindi fatto il punto sulla caccia al cinghiale provincia per provincia. A Lecco i cacciatori stanno ritirando i tesserini, si prevede di iniziare la caccia di selezione al cinghiale settimana prossima. Per quanto riguarda il totale degli abbattimenti di cinghiali (controllo + caccia di selezione + caccia collettiva), ecco i dati della stagione venatoria 2019/20

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  1. Bergamo 1.181 (l'anno precedente erano 941)
  2. Brescia 1.241 (l'anno precedente erano 614)
  3. Como 2.189 (l'anno precedente erano 1.916)
  4. Cremona 119 (l'anno precedente erano 152)
  5. Lecco 306 (l'anno precedente erano 260)
  6. Lodi 4 (l'anno precedente erano 6)
  7. Milano 12 (l'anno precedente erano 8)
  8. Pavia 2.332 (l'anno precedente erano 1.973)
  9. Sondrio 362 (l'anno precedente erano 279)
  10. Varese 1.452 (l'anno precedente erano 1.222)
  11. Totale Lombardia 9.198 (l'anno precedente erano 7.371)

Per quanto riguarda infine gli incidenti stradali causati dai cinghiali nel corso del 2019, il totale dei casi registrati in Lombardia è pari a 128. Si va dai 50 della provincia di Pavia ai 2 di quella di Sondrio, passando per i 12 di Milano. Nessun sinistro si è verificato nel Lecchese e nel Mantovano.

Calolzio, si affaccia nella notte e trova una famiglia di cinghiali nel giardino di casa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento