Notizie Piazza Giuseppe Garibaldi

A Lecco il concerto "Sconfinando" di Giorgio Conte

Venerdì 6 agosto il Festival dei laghi lombardi farà tappa in piazza Garibaldi con un graditissimo ritorno

Giorgio Conte

Venerdì 6 agosto il Festival dei laghi lombardi vedrà un graditissimo ritorno con il concerto Sconfinando di Giorgio Conte a Lecco in Piazza Garibaldi. L'appuntamento è per le ore 21. Il noto cantautore descrive così il suo ultimo lavoro: "Qualcuno potrebbe obiettare che il titolo Sconfinando non c’entri niente con le canzoni contenute nell’album, per lo più a sfondo amoroso esistenziale. Giusta osservazione! È vero, non c’entra niente! Ma chi l’ha detto che un titolo debba necessariamente rispecchiare la sostanza? L’importante è che, in sé e per sé, sia un bel titolo, e Sconfinando lo è! E poi mi è stato suggerito da uno che se ne intende. Infatti, tempo fa, in procinto di varcare il confine italo-svizzero attraverso la barriera di Brogeda, mentre incrocio lo sguardo indagatore del doganiere, che spero non mi fermi per controllare chissà cosa, squilla il cellulare: è il carissimo Vincenzo Mollica che mi segnala la recensione del mio album “Cascina Piovanotto” (era il 2014) nella sua rubrica Doreciakgulp. Lo ringrazio… mi chiede: - “Hai detto sconfinando? Potrebbe essere un bel titolo per il tuo prossimo album!”. 

Il ritorno "in presenza" di Enrico Ruggeri conquista Mandello, fan anche da fuori regione

"A ben vedere, tuttavia, c’è in questo album un mio personale sconfinamento artistico - aggiunge Giorgio Conte - Sono uscito, infatti, dal recinto sonoro delle mie precedenti produzioni. Addentrandomi in una sconfinata prateria di suoni sinfonici. Da tempo sognavo di appendere, nel mio guardaroba musicale, abiti di pregio, lasciando un po’ da parte il casual ed il prét à porter! Questo mio andare verso altri orizzonti è stato possibile grazie alla complicità di gusto e di intenti di cui è stato capace il Maestro Alessandro Nidi che ha curato gli arrangiamenti e diretto l’Orchestra Sinfonica Duchessa di Parma da par suo". Il Festival è diretto da Francesco Pellicini con il patrocinio di Regione Lombardia e il sostegno dei Comuni e dei teatri partecipanti. Le scenografie a tema lago sono di Italo Corrado (www.italocorrado.it). Prenotazione obbligatoria contattando l’ufficio Cultura del Comune ospitante. Per ulteriori info: www.festivaldeilaghi.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecco il concerto "Sconfinando" di Giorgio Conte

LeccoToday è in caricamento