“Donne e coraggio. Voci femminili contro le mafie”, riaperte le iscrizioni al Premio Paolo Cereda

L'iniziativa, rivolta alle scuole, è promossa da Libera Lecco. Il presidente Bonacina: «Consapevoli del momento difficile abbiamo rilanciamo il bando per offrire a tanti ragazzi un progetto comune sul quale lavorare anche a distanza»

Sospese in aprile a seguito della chiusura di tutte le scuole per l'emergenza covid, riaprono le iscrizioni al terzo bando del Premio intitolato alla memoria del compianto Paolo Cereda. Si tratta del concorso promosso da Libera - Coordinamento provinciale di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus e Ufficio Scolastico Provinciale di Lecco in ricordo del Coordinatore di Libera Lecco scomparso nel 2017.

“Donne e coraggio. Voci femminili contro le mafie” è il tema scelto per l’edizione 2020-2021. Ai partecipanti si chiede di raccontare il coraggio delle donne che hanno saputo scardinare alla base il sistema mafioso, ma anche le donne, come Emanuela Loi cui è intitolato il bene confiscato di Lecco “Il Giglio”, che hanno dato la vita per servire l’ideale più alto: quello che l’esistenza di tutti merita la dignità di vivere in un sistema giusto.

Sport, giovani, don Ciotti: "Libera Lecco" ricorda Paolo Cereda

«Consapevoli del momento difficile nel quale ci troviamo, unitamente alla Fondazione e all’Ufficio scolastico, abbiamo deciso di rilanciare il bando proprio per offrire a tanti ragazzi un progetto comune sul quale lavorare anche a distanza - spiega il Coordinatore di Libera Lecco Alberto Bonacina - La questione femminile è un tema di strettissima attualità: basti pensare all’aumento dei casi di violenza domestica durante il lockdown così come alla situazione socio-economica che vede le donne, unitamente ai giovani, come categoria più colpita».

Cinque premi da mille euro per le migliori proposte

Il bando è rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie di primo e di secondo grado di Lecco e provincia, le quali potranno partecipare con opere letterarie o lavori artistici inerenti al tema proposto. Gli insegnanti che intendono far aderire la propria classe potranno inviare la propria domanda a premio.paolocereda@gmail.com entro venerdì 22 gennaio 2021; gli elaborati o i lavori artistici dovranno pervenire entro il 17 aprile 2021.

La Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, promotrice unitamente a Libera Contro le Mafie e all'Ufficio Scolastico Territoriale, metterà a disposizione 5 premi da 1.000 euro per le migliori proposte. La scheda di partecipazione da compilare e tutte le informazioni necessarie sono contenute nel bando di concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

  • Coronavirus, il punto: calo drastico tra i contagiati nel Lecchese (+53) e i ricoverati negli ospedali

  • Giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa salatissima

Torna su
LeccoToday è in caricamento