rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Notizie Valmadrera

Living Land verso la conclusione: tra Valmadrera, Malgrate, Civate e Oliveto impegnati 19 giovani

Volgono al termine le attività di volontariato

"Estate in agriturismo" e "Util'estate" sono progetti Living Land aventi come Ente capofila il Consorzio Consolida, società cooperativa sociale,  in collaborazione con l'Ambito territoriale di Lecco e i Comuni associati al Polo l'Ago: Valmadrera, Civate, Malgrate, Pescate e Oliveto Lario.

Le attività previste da Living land sono un'occasione di coinvolgimento per le Comunità oltre a rappresentare un'esperienza di cittadinanza attiva per i giovani coinvolti. Per due settimane i ragazzi possono "sentirsi utili", protagonisti nel contribuire a migliorare gli spazi del proprio territorio, rendendoli più belli e funzionali, hanno pertanto l'opportunità di riscoprire l'importanza e il valore del "Bene comune" prendendosene cura insieme alla propria Comunità. Fondamentale in tutte le proposte delineate risulta essere la messa in primo piano del "ruolo educativo" e di costruzione dell'identità che tali esperienze veicolano. Elemento qualificante di tutti i percorsi è il presidio dell'esperienza da parte della figura adulta. Oggi più che mai le attività di Living land possono rappresentare una ri-partenza, una prima interessante occasione per molti giovani del territorio di ri-trovarsi e riscoprirsi protagonisti. 

Anche questa estate, nel rispetto delle disposizioni relative al contenimento dell'emergenza Covid-19 il Comune ha deciso di aderire al progetto, offrendo così l'opportunità a 9 ragazzi di Valmadrera di confrontarsi con le proprie capacità, misurandosi con se stessi e con il "mondo".

living land valmadrera-3

Le attività   

Lo scorso mercoledì 14 luglio in Cascina don Guanella l'assessore Rita Bosisio di Valmadrera e l'assessore Silvia Tantardini di Civate hanno accolto i ragazzi che hanno fatto richiesta di partecipazione al progetto "Estate in agriturismo" con un momento di conoscenza e presentazione delle attività che i ragazzi svolgeranno all'interno del progetto. Nel pomeriggio gli stessi assessori hanno accolto i 10 ragazzi che svolgeranno il progetto "Util'estate" più due figure del servizio civile. I ragazzi provengono dai comuni di Valmadrera, Civate, Malgrate e Oliveto Lario. Entrambi i progetti si svolgeranno in due settimane, dal 19 al 30 luglio.

Le attività del progetto "Estate in agriturismo" si svolgono in Cascina don Guanella a Valmadrera e consistono in lavori di gruppo di orticultura e manutenzione delle aree agricole. I ragazzi partecipanti di Valmadrera sono quattro. L'esperienza si realizza dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 15,00 per un totale di 70 ore. Le attività sono precedute da un colloquio informativo di conoscenza seguito da un momento di valutazione finale. Il pranzo è offerto dall'agriturismo. Ai partecipanti è corrisposto un buono di 150,00 euro da spendere a scelta nei quattro negozi convenzionati. 

I ragazzi sono affiancati da due figure del sevizio civile, dall'operatrice del Don Guanella Lucia Pasina e dal coordinatore della cooperativa Fabio Colombo. 

Le attività del progetto "Util'estate" si svolgono la prima settimana nel Comune di Valmadrera e la seconda settimana nel Comune di Civate. I ragazzi di Valmadrera che partecipano al progetto sono 5. A Valmadrera saranno verniciate le strutture in ferro del Centro Sportivo al Rio Torto. 

L'esperienza si svolge dal lunedì al venerdì dalle ore 8'00 alle ore 15,00 per un totale di 70 ore. Ad ognuno dei 5 ragazzi di Valmadrera il Comune corrisponde un buono del valore di 150,00 euro ciascuno da spendere a scelta nei 4 quattro negozi convenzionati.

I ragazzi sono affiancati dall'operatore/educatore Alessandro Cogliati, dal coordinatore Andrea Sangalli, dal dipendente comunale Alessandro Montani e dai volontari della Protezione Civile Damiano Mercuri e Pantaleone Mazzitelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Living Land verso la conclusione: tra Valmadrera, Malgrate, Civate e Oliveto impegnati 19 giovani

LeccoToday è in caricamento