Anche "Lo Specchio" aiuta i Volontari del Soccorso di Calolzio

Solidarietà chiama solidarietà: l'associazione impegnata da anni nell'assistenza ai diversamente abili ha effettuato una donazione per il sodalizio in prima linea nell'emergenza Covid-19

Solidarietà chiama solidarietà. L’Associazione "Lo Specchio" di Vercurago, da anni impegnata nell’ambito del volontariato sociale legato al mondo della disabilità con attività e iniziative in tutta la Valle San Martino, ha ritenuto opportuno fare una donazione a favore dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte.

Un Iban per sostenere il Soccorso di Calolzio

«Le problematiche che stanno avanzando con la pandemia sono molteplici, non ultime quelle di carattere economico sociale,  senza dimenticare famiglie in difficoltà per la gestione di persone fragili come disabili e anziani - spiega Alberto Nava, presidente de "Lo Specchio" - La scelta di una associazione come quella di via Mazzini, che opera in ambito sanitario, è stata fatta innanzitutto per ringraziare tutti gli operatori sanitari che stanno combattendo in prima linea la lotta contro il Coronavirus e inoltre come risposta al problema contingente dei Volontari del Soccorso relativo alla loro difficoltà nel reperire strumenti di protezione individuale e di sanificazione. Abbiamo voluto rendere pubblica la nostra donazione non per essere più belli o più bravi di altri. In questo periodo sono molte le donazioni o gli atti di solidarietà fatti anche nel silenzio più assoluto. Con questa nostra nota vogliamo rimarcare l’importanza dell’attenzione solidaristica fatta senza l’intento di avere qualcosa in cambio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli alpini di Calolzio un aiuto concreto a favore dei Volontari del Soccorso

La speranza degli operatori de "Lo Specchio" è che il sacrificio, la solidarietà, l’attenzione verso l’altro continui anche dopo questo stato di emergenza e che ci siano sempre più persone che si impegnino per rendere il mondo migliore senza secondi fini. Come diceva Don Primo Mazzolari: «Ci impegniamo non per riordinare il mondo, non per rifarlo su misura, ma per amarlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

Torna su
LeccoToday è in caricamento