rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Natale luminoso / Centro storico / Piazza XX Settembre

La corrente la paga il Comune, le proiezioni in centro si faranno

Confermare le apprezzate proiezioni realizzate dagli "Amici di Lecco"

Il costo della corrente elettrica aumenta vertiginosamente, ma le proiezioni in centro città si faranno ancora. L'associazione Amici di Lecco - nell'ambito di "Luci su Lecco" - sta coordinando, anche per il 2022, l'organizzazione delle luminarie natalizie a Lecco. La raccolta delle adesioni di esercizi commerciali, bar, ristoranti e semplici simpatizzanti è iniziata nelle scorse settimane e proseguirà fino a venerdì 21 ottobre.

“I prezzi, rispetto al 2021, sono rimasti bloccati per non gravare eccessivamente sui commercianti, visto anche il periodo difficile che stanno attraversando - spiegano gli organizzatori -. Anche quest'anno il Comune di Lecco sosterrà il costo dell'energia elettrica. Tenendo conto della crisi in essere, abbiamo scelto lampadine a Led a basso consumo. Le luminarie verranno accese con orari ridotti rispetto al passato, proprio per ridurre l'impatto energetico complessivo. Verranno illuminate le vie che raggiungeranno un numero minimo di adesioni”.

Arriva il Natale 2021: ecco le proiezioni di "Luci su Lecco"

"Luci su Lecco": come aderire

Anche quest'anno l'associazione Amici di Lecco ha incaricato per la raccolta delle adesioni Maria Elisa Anghileri: per partecipare le attività possono consegnare il modulo di adesione compilato alle incaricate, oppure inviarlo via email a agencypeh@tiscali.it, oppure, ancora, via WhatsApp al numero 333 5210975.

Alle attività che parteciperanno all'iniziativa verrà consegnata una vetrofania che attesta l'adesione; inoltre verrà data ampia visibilità con la realizzazione di apposito materiale cartaceo e con una comunicazione dedicata anche attraverso i canali social dell'iniziativa (Instagram: @lucisulecco e @agencypeh_moda_eventi_lecco; sito Amici di Lecco; pagina Facebook di Agency P.E.H.).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La corrente la paga il Comune, le proiezioni in centro si faranno

LeccoToday è in caricamento