Mercoledì, 22 Settembre 2021
Notizie Mandello del Lario

Si è spento il sorriso di Marialuisa, anima del Cif e promotrice del Punto gioco

Lutto a Mandello dove la donna era molto conosciuta e stimata anche per il suo impegno sociale con il Centro Italiano Femminile

Marialuisa Capparini Panizza è morta a 79 anni.

"La tua gioia, il tuo entusiasmo, la tua positività rimarrà per me sempre un ricordo di ogni giorno. Ciao cara Luisa". Questo il saluto da parte di Carla Ballerini all’indirizzo dell’amica Marialuisa Capparini (in Panizza) scomparsa all’età di 79 anni dopo aver dedicato buona parte della sua vita all’aiuto degli altri della sua comunità. Entrambe anime attive del CIF - il Centro italiano femminile - Marialuisa e Carla avevano dato vita nel 1998 al Punto gioco di Mandello. Poi, l’anno successivo, l’apertura nella frazione di Crebbio ad Abbadia Lariana di un analogo centro destinato ai bambini da uno a tre anni. Capparini si era sempre impegnata per gli altri con il sorriso, promuovendo il ruolo etico e sociale della famiglia secondo i valori cristiani ai quali era legata. La compianta 79enne ricoprì la carica di presidente del Cif mandellese dal 1991 al 2000, con una presenza negli anni Novanta nel consiglio nazionale del sodalizio di ispirazione cattolica.

Mandello, addio a Mina Compagnoni della pasticceria Amerigo

Lo scorso anno, la chiusura del centro prima infanzia, legato alla diminuzione di utenze, aveva portato, Carla Ballerini a scrivere “Cara Luisa, ricordo ancora il colloquio a casa tua per il Punto Gioco di Crebbio, che nostalgia pensare che siamo alla fine. Grazie per tutto quello che hai fatto per me! E per Mandello. Con affetto". In tanti in queste ore di dolore si stanno stringendo attorno ai famigliari di Marialuisa Capparini: al marito Angelo Panizza (ex titolare di uno storico negozio di elettrodomestici a Mandello), alle figlie Silvia ed Elena e agli altri parenti. I funerali verranno celebrati domani, giovedi 1° luglio alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Mandello del Lario. A fine cerimonia, la salma proseguirà per il Tempio crematorio.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento il sorriso di Marialuisa, anima del Cif e promotrice del Punto gioco

LeccoToday è in caricamento