rotate-mobile
Notizie Alto e Basso Lago / Piazza Giovanni XXIII, 8

Ricchi o poveri? In oratorio i ragazzi sperimentano la "Cena dei popoli"

Iniziativa della parrocchia San Lorenzo a Mandello grazie all'apporto dei genitori (e dell'assessore alla Cultura): serviti pasti diversi ai giovani nati dal 2000 al 2008 per far comprendere loro le diseguaglianze sociali

"Cena dei popoli": è stata ribattezzata così la serata organizzata dal vicario don Feliciano Rizzella con i genitori volontari all'oratorio di San Lorenzo di Mandello, per un pasto serale del tutto inusuale e particolare aperto a ragazze e ragazzi nati negli anni tra il 2000 e 20008.

All'ingresso dello spazio oratoriano della sala don Renzo Beretta, dove si è tenuto sabato 15 aprile l'evento, i partecipanti dovevano pescare da un'apposita urna un biglietto su cui era indicato a quale settore del convivio si era destinati dalla Dea bendata. Al desco imbandito con servizio piatti e posateria di primo ordine, con il menù dall'antipasto al dolce, tutto da gustare, la tavola dei ricchi; per i meno fortunati la sistemazione seduti a terra a consumare un piatto di riso, relegati nella zona dei poveri.

"Far comprendere le diseguaglianze sociali"

Perchè tutta questa messinscena? La risposta dagli organizzatori, che con don Feliciano hanno condiviso la realizzazione, è la seguente: "Un momento per fare comprendere le diseguaglianze sociali e il divario esistente appunto tra i ricchi e coloro che vivono in condizioni di povertà anche estrema". All'oratorio San Lorenzo sono state cosi configurate due realtà di vita, ricostruendo tra due ipotetiche città il vivere nel benessere e nella ricchezza contro il degrado e la povertà che non consentono pasti luculliani, ma una sola ciotola di riso, senza nemmeno una sedia o un tavolo come invece vorrebbe la normalità di una vita dignitosa.

Dei trenta ragazzi partecipanti solo quattro di loro hanno avuto la possibilità di accedere alla cena al tavolo dei ricchi. Per la cronaca: in cucina, allestita per l'occasione, con i genitori da segnalare la presenza fattiva dell'assessore mandellese alla Cultura Doriana Pachera.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricchi o poveri? In oratorio i ragazzi sperimentano la "Cena dei popoli"

LeccoToday è in caricamento