Notizie Piazza Leonardo Da Vinci, 6

Mandello partecipa a Eicma? Disponibilità già da una decina di aziende

Secondo il sondaggio dell'Amministrazione comunale potrebbero essere interessate più di trenta realtà produttive del paese. Entro fine mese le adesioni ufficiali

L'idea di partecipare con uno stand "Mandello Città dei Motori" alla 77^ edizione dell'Eicma prende corpo. Sono una decina, fino a oggi, le aziende mandellesi che hanno annunciato la disponibilità a presenziare al più importante evento mondiale legato alle due ruote. Ma in tutto potrebbero essere più di trenta.

A comunicarlo il sindaco Riccardo Fasoli con gli assessori Franco Patrignani e Silvia Benzoni nel corso di un incontro svoltosi in sala civica. «L'obiettivo è portare nello stand tutte le attività legate ai motori per una valorizzazione del nostro territorio» hanno spiegato Fasoli e Patrignani. L'assessore Benzoni vede nella locale fabbrica della Moto Guzzi - vicina al centenario dalla fondazione - «il traino per un turismo che trova giovamento da questa storia industriale».

Una vetrina mondiale, quella rappresentata dal Salone del Ciclo e del Motociclo di Milano, che può fungere da spinta non soltanto per le Guzzi e per un comune che ha dato i natali alla Casa dell'Aquila, ma anche a tutte le aziende che nel centro lacustre producono accessori, parti, componenti che vanno a completare il prodotto finale a due ruote.

Moto Guzzi organizza esclusivi "test drive" per provare la V85 TT

Due sono stati gli incontri organizzati dal Comune per coloro che vorranno essere della partita ed entrare nel Padiglione di Rho Pero, accanto a Piaggio, azienda motociclistica che raggruppa vari marchi tra cui quello della Moto Guzzi. La scadenza per le adesioni a questo appuntamento di novembre è per fine aprile (info@mandellolario.it è l'indirizzo a cui rivolgersi per chiedere informazioni).

Da monitoraggi effettuati dall'Amministrazione comunale, sarebbero 33 le aziende interessate. Attualmente circa una decina ha dato assenso e disponibilità a essere presenti alla Fiera di Rho Pero. Un appello di Riccardo Fasoli è quello di «mettere assieme le forze presenti sul territorio, finalizzate a creare degli spazi espositivi con supporti multimediali sulle singole produzioni di tutti i marchi prodotti a Mandello».

Il primo cittadino ha inoltre sottolineato come si sia alla ricerca di personale addetto alla preparazione dell'evento e al servizio informazioni. Un percorso tutto ancora in cantiere, che però non ha tempi lunghi in quanto a fine mese dovrebbe avere le sue connotazioni partecipative e organizzative.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello partecipa a Eicma? Disponibilità già da una decina di aziende

LeccoToday è in caricamento