"Una farfalla nel cuore", iniziativa di solidarietà in memoria di Elisa e Morena

L'Associazione Consorzio Lariano, in collaborazione con le donne del Cucito Creativo, si è attivata nella produzione di cuscini in stoffa e borse porta drenaggio per fornire sostegno e sollievo alle pazienti operate al seno

“Una farfalla nel cuore”, una piccola semplice frase ad evocare i colorati e delicati insetti in volo verso la parte vitale di ciascuno di noi. Qui, nel personale scrigno dove si custodiscono sentimenti, amori, emozioni, giungono mettendo in moto la macchina della solidarietà concreta. Nel nostro caso all'indirizzo di Morena ed Elisa, fermate nella loro giovane esistenza nel settembre dello scorso anno, da quello che in alcuni casi diviene male incurabile, nonostante medici e medicina abbiano fatto tutto e oltre per scongiurare l'epilogo che lascia in tutti noi indelebili tracce dolorose. Oggi, a distanza di qualche mese, lo strumento solidale si è messo in moto, nato nell'Associazione Consorzio Lariano di Mandello con la collaborazione delle donne del Cucito Creativo che, grazie alle loro sapienti mani, si sono attivate nella produzione di cuscini realizzati in morbida stoffa colorata, finalizzati a fornire un sostegno e un sollievo alle pazienti operate al seno. La laboriosità delle operatrici realizza inoltre delle borse a tracolla destinate alla funzione di porta drenaggio, il tutto confezionato in fibra naturale e conforme a dei precisi canoni sanitario ospedalieri.

Un percorso, questo, condiviso e coordinato dalla dottoressa Carla Magni, senologa e primario Breast Unit dell'Ospedale di Lecco e Merate. Le donne che stanno realizzando questi supporti riferiscono: «Ci siamo ispirate al gruppo Facebook - Cuci e crea... un  cuore per le donne - la cui responsabile ci ha fornito il modello. Il dono non è solo simbolico, la forma del cuscino ha una precisa funzione, quella di dare sollievo nelle ore notturne alle pazienti che hanno subito lo svuotamento  del cavo ascellare. Nella realizzazione, fatta interamente a mano, verranno rispettati gli standard richiesti, grazie soprattutto alla direzione di Gloria Balzarotti che ha contribuito, con la sua creatività, a dare un tocco in più a questi oggetti, con la collaborazione di Mara Balzarotti, Carla Stropeni e Monica Lafranconi».

Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

Toccante il ricordo dei figli nel giorno dell'addio alla mamma mandellese Morena Zucchi. Elisa Lazzari, a sua volta residente a Mandello, era molto conosciuta anche nella zona comasca di Albavilla per aver svolto il lavoro di recapito corrispondenza per una quindicina d'anni fino al 2017. (Nelle foto sotto Morena, a sinistra, ed Elisa)

«Due donne mandellesi, Morena ed Elisa, elette a simbolo nel nome e a ricordo di tante altre che ci hanno lasciato - aggiungono le volontarie - Da qui la decisione di dedicare loro questa iniziativa che le ha viste attivamente partecipi nella condivisione di questo progetto, ma al quale purtroppo non hanno potuto partecipare».

Borse in dono dalla ICMA per sostenere il progetto

Nelle parole delle coordinatrici vi è anche il ringraziamento alla direzione dell'azienda ICMA di Mandello del Lario che ha donato delle borse, legate ad un settore produttivo della storica fabbrica, che verranno impiegate nel confezionamento dei cuscini e delle borsette porta drenaggio. Aggiungendo cosi un altro puzzle a costruire il quadro della solidarietà; a tal proposito si ribadisce che i cuori e le borsette porta drenaggio verranno donate in modo assolutamente gratuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo di Cucito creativo, a fronte delle richieste di collaborazione ricevute, cercherà di accogliere a rotazione chi vorrà partecipare al progetto, al fine di soddisfare l’esigenza attestata sui 100 pezzi all'anno per i due prodotti, in elaborazione. La materia prima che consta di stoffe, spolette e imbottitura è ben gradita, contattando il sito Fb M & E una farfalla nel cuore oppure info@consorziolariano.it. Motivo: «Non vogliamo resti solo un progetto di quest'anno ma che duri nel tempo». (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento