rotate-mobile
Notizie Alto e Basso Lago / Viale Medaglie Olimpiche Mandellesi

A Mandello tornano le transenne e il ticket sulla spiaggia dei Giardini

Scatta il piano per la gestione estiva delle aree a lago. Fasoli: "L'unico modo per preservarle". Problema rifiuti: istituito un servizio speciale per lo svuotamento cestini il sabato e la domenica fino a tardi

L'estate entra nel vivo e a Mandello, come ogni anno, riesplode il problema della gestione dell'area a lago, con il riemergere dei noti problemi di abbandono rifiuti e sicurezza.

"Dal primo di giugno è attivo un servizio di pulizia e svuotamento dei cestini zona lago (da Pra' Magno all'area Mulini), zona comune e Molina nelle giornate di sabato e domenica dalle 10 alle 18 oltre a quattro turni infrasettimanali aggiuntivi rispetto al presidio dei nostri operai e allo svuotamento previsto dal contratto con Silea del lunedì e del giovedi" informa il sindaco Riccardo Fasoli.

"Seppure il servizio sia ben fatto, stiamo valutando di modificare l'orario di servizio per terminare in serata in modo da evitare i depositi di fine giornata che resterebbero, tra sabato e lunedì, fino alla tarda mattinata del giorno successivo".

Olcio come il Moregallo

L'estate 2023, rispetto alle ultime, sta presentando condizioni leggermente differenti. "In questo fine settimana le problematiche sono state relativamente circoscritte - prosegue il primo cittadino - Il livello del lago in linea con la media del periodo ma sicuramente più alto degli ultimi anni ha ridotto le rive disponibili. In località Moregallo l'unione di questa situazione e della gestione dell'area nei pressi della galleria dismessa ha sensibilmente ridotto le
problematiche e la derivante quantità di rifiuti indifferenziata raccolta".

"Alla nuova spiaggia di Olcio avremo un gestore attivo sicuramente dal primo di luglio che si occuperà della pulizia della spiaggia: la parte da sempre fruibile al pubblico verso il molo sarà libera mentre il tratto appena realizzato che per via della conformazione è difficilmente fruibile sarà attrezzato con lettini e ombrelloni. Sarà attivo un servizio igienico pubblico e un servizo bar".

La spiaggia di Olcio.

La questione Giardini

Diversa è la questione ai Giardini comunali, dove "putroppo è sfumata la possibilità di far gestire l'area verso lago e chiosco a una cooperativa di tipo B, coinvolgendo soggetti in difficoltà e attivando così progetti mirati sin da subito.
Un progetto che è solo rimandato al fine di permettere alle coooperative interessate di meglio individuare personale adatto e disponibile alla responsabilità della gestione: innegabile è che il settore della ristorazione e dell'accoglienza soffre la penuria di personale".

Sono così tornate d'attualità le transenne già viste gli scorsi anni. "Abbiamo attivato quindi un affidamento di urgenza soltanto per questa stagione che sarà attivo dalla prossima settimana - conclude Fasoli - Come per lo scorso anno sarà richiesto ai non residenti un contributo di accesso a copertura dei costi di pulizia e sorveglianza. Per fruire di una così bella area non credo sarà un problema per i fruitori rispettosi. La soluzione transenne è un dispiacere, ma è l'unica che ci permette di preservare in questo momento le restanti aree. Consentire l'utilizzo indiscriminato è un costo per la comunità e anche una contraddizione rispetto alle richieste di attenzione alla raccolta dei rifiuti che ogni giorno rivolgiamo alla cittadinanza oltre ad essere irrispettoso nei confronti dei giardini stessi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mandello tornano le transenne e il ticket sulla spiaggia dei Giardini

LeccoToday è in caricamento