Notizie Mandello del Lario

Alberto, il metalmeccanico mandellese con la passione per la scrittura e la solidarietà

Magatti ha dato alle stampe “Dado e le farfalle silenti”, un libro con al centro la sindrome di Asperger vissuta da una bimba. Grazie alle vendite un contributo andrà a favore dell'associazione valsassinese “Illumina di blu” sostenuta da don Bruno

Da imprenditore metalmeccanico, incarico che ricopre nella sua azienda mandellese, a scrittore di libri. Per Alberto Magatti è un breve passo dettato da passione legata al suo vissuto. “Quattro chiacchere tra i fornelli” la sua prima fatica letteraria che riesce a far convivere il quotidiano lavoro alle macchine utensili con la cucina nelle sue varie declinazioni gustative. Anche se, come tiene a precisare: «Senza la velleità di diventare uno scrittore. Il mio lavoro è in officina, nella mia azienda». Nel corso del lockdown ha dato alle stampe i frutti della sua sensibilità verso chi è più in difficoltà. Con il libro “Dado e le farfalle silenti” ha portato alla conoscenza di tutti, con tatto e coinvolgimento personale, una storia con al centro la sindrome di Asperger vissuta da una bimba.

Magatti 2-2

Della sua opera, Magatti parla di «un romanzo da leggere tutto in un fiato, dove in punta di piedi mi addentro nei silenzi di una coppia con una bambina di cinque anni. Una situazione famigliare che mette a dura prova e con fatica l’accettazione della neuro diversità della figlia».

Enrico Ruggeri presenta il suo nuovo libro. C'è anche un po' di territorio lecchese

Il mondo della disabilità non è sconosciuto al mandellese imprenditore, cuoco, e ora scrittore. Da qualche anno infatti, l’autore si è avvicinato alla locale Cooperativa Incontro di via XXIV Maggio dove persone con alcuni limiti, trovano all’interno di questa istituzione motivi di lavoro e socialità. Magatti da queste realtà ha attinto gli spunti che lo hanno portato a scrivere le 180 pagine del suo romanzo pubblicato da Tam Editore.

Don Bruno-2

Disponibile dai primi di marzo, sulle piattaforme Amazon, IBS e Feltrinelli, sarà, attraverso le vendite un contributo a favore della associazione valsassinese “Illumina di blu” guidata da Morena Fazzini. Il libro “Dado e le farfalle silenti”, ha già avuto una consegna nella sede Rai romana da parte dell'ormai celebre parroco valsassinese don Bruno Maggioni. Ospite della puntata del programma “Sarà quel che sarà”, il sacerdote lo ha consegnato al conduttore Carlo Conti. Un “aperitivo” mediatico in attesa di presentazioni ufficiali con la partecipazioni del pubblico, a veicolare emozioni finalizzate alla solidarietà.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberto, il metalmeccanico mandellese con la passione per la scrittura e la solidarietà

LeccoToday è in caricamento