Lunedì, 20 Settembre 2021
Notizie Mandello del Lario / Piazza Leonardo Da Vinci, 6

Mandello, un milione di euro per il nuovo Piano di diritto allo studio

I fondi serviranno per garantire l'accoglienza, l'inserimento, l'integrazione scolastica e il successo formativo a tutti gli alunni e in particolare agli alunni in condizione di disagio socio-culturale

Il comune di Mandello

Mandello, approvato dal Consiglio comunale il Piano di diritto allo studio. Sul tavolo, per l'istruzione dei giovani mandellesi, oltre un milione di euro, per l'esattezza 1.098.855,49.

I fondi serviranno per garantire l'accoglienza, l'inserimento, l'integrazione scolastica e il successo formativo a tutti gli alunni e in particolare agli alunni in condizione di disagio socio-culturale, diversamente abili e stranieri, i libri di testo per le scuole primarie, il servizio di trasporto scolastico anche per bambini con disabilità che devono recarsi in strutture fuori dal nostro territorio e la refezione scolastica.

A ciò vanno aggiunti i contributi all'asilo nido "La fabbrica dei balocchi" (con il cui ente gestore, Cooperativa La Cometa, è stata approvata la convenzione), alle cinque scuole dell'infanzia presenti sul territorio (Crebbio, Molina, Olcio, Somana e via Monastero, con le quali è stata approvata la convenzione), all'Istituto comprensivo statale A. Volta e all'Istituto scolastico Santa Giovanna Antida anche a finanziamento dei vari progetti programmati dagli Istituti stessi.

"L'Amministrazione inoltre promuove  progetti nei vari ordini di scuola - spiega l'assessore all'Istruzione Doriana Pachera - dall'educazione stradale al 'Last minute market', al 'Progetto on line/off line', 'Cosa farò da grande' e il 'Consiglio Comunale dei ragazzi'. Si stanno delineando anche altre iniziative da parte dell'assessorato all'Iistruzione che verranno proposte a settembre alla Dirigente Scolastica e alle insegnanti dei vari ordini di scuola".
All'interno del Piano di diritto allo studio è anche prevista una somma per premiare gli alunni delle scuole secondarie che si distinguono per meriti scolastici; il bando uscirà entro il mese di settembre, la comunicazione verrà diffusa sul sito del Comune, sulla stampa locale, sul display luminoso e sui social. Se l'emergenza Covid lo permetterà verrà attivato un corso di italiano destinato a maggiorenni di cittadinanza extraeuropea.

Gli interventi nel dettaglio

  • bisogni educativi speciali € 283.500,00
  • contributi alle scuole € 255.276,00
  • progetti scolastici promossi dall'Amm.Comunale € 9.100,00
  • valorizzazione del merito scolastico € 6.600,00
  • formazione permanente, educazione adulti € 2.000,00
  • trasporto mensa libri di testo € 212.000,49
  • servizi frazione Moregallo € 3.500,00
  • funzionalità e sicurezza delle scuole € 326.879,00

Tutte le iniziative svolte quest'anno

"Vorrei ricordare che durante l'attuale anno scolastico l'Amministrazione comunale oltre a quanto previsto nel Pds a.s. 2019/20 ha portato avanti nella scuola molte iniziative - commenta Pachera - Per il centenario Moto Guzzi la preparazione e la discussione con gli alunni di 3 presentazioni di 3 power point sulla storia dell'azienda, della moto e del motocarro, il famoso "mulo meccanico" - Per il centenario della nascita di Gianni Rodari la mostra 'Pronto chi parla? Gianni Rodari!' all'interno del Festival della Letteratura, cui hanno partecipato tutte le scuole dagli asili nido alle scuole primaria sia di Mandello del Lario che di Abbadia. La festa dell'Unità Nazionale ricordata con la visione in tutte le classi della secondaria con il film 'Torneranno i prati' di Olmi; la festa della bandiera la cui realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione di tutte le scuole dell'Infanzia del territorio; 18 ore di corsi di formazione per la promozione della lettura per educatori, insegnanti e genitori degli asili nido, delle scuole dell'infanzia e della scuola primaria di Mandello del L rio e non solo; l'intervento di un esperto, per un totale di 15 ore, suddivise in tutte le classi della scuola secondaria di 1° rivolte agli alunni per incentivare la lettura. La consegna ai nuovi nati dei libri della collana Nati per leggere ed. Giunti 'Guarda che faccia' e 'Papparappa'. E poi il dono ai grandi di tutte le scuole dell'infanzia di un albo cartonato illustrato che poi porteranno a scuola per condividerlo con i nuovi compagni e che andrà a formare la prima biblioteca di classe. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi con le loro proposte: partecipazione alla giornata mondiale dell'ambiente, 5 giugno 2021, con la pulizia di alcune zone di Mandello; l'organizzazione della giornata senza auto, il 22 settembre. Non va assolutamente dimenticato il Cres (a carico dell'assessorato ai Servizi sociali) quest'anno frequentato da 184 bambini e ragazzi delle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di I° classe 1^ e 2^, suddivisi in 17 gruppi per emergenza covid".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello, un milione di euro per il nuovo Piano di diritto allo studio

LeccoToday è in caricamento