rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Notizie Mandello del Lario

"Volta pagina", gli efficaci titoli e i tanti temi trattati dai piccoli giornalisti

Il Consiglio dei ragazzi di Mandello ha deciso di realizzare (con ottimi risultati) un giornalino informativo: "Vorremmo diffonderlo anche oltre le mura della scuola"

"Volta pagina”. Un appello per il cambiamento? Un incitamento a trovare nuove strade nel campo dell'informazione? Un semplice desiderio di guardare al futuro? Interrogativi che sorgono spontanei leggendo il primo numero del giornalino scolastico redatto dagli alunni della scuola media Volta di Mandello del Lario, facenti parte del Consiglio comunale dei ragazzi guidato dal sindaco "junior" Seisy Gabriel. Una cosa è certa: il nome dato alla loro testata è senza dubbio efficace e azzeccato, come diversi titoli e argomenti scelti per gli articoli. Al giornale hanno collaborato anche altri giovani alunni collaboratori, sempre legati all'Istituto comprensivo.

I social? Per ora meglio la carta stampata

"Uno dei progetti che abbiamo deciso di portare avanti è la realizzazione di un giornalino che speriamo possa diventare un punto di riferimento del nostro Istituto e che si possa diffondere anche oltre le mura della scuola - spiegano i ragazzi eletti il 22 novembre scorso - 'Volta pagina' parte non veicolato dai canali social ma attraverso la carta stampata, una scelta attuata per arrivare a tutti". Nella pagina di presentazione i redattori scrivono "In questa prima edizione abbiamo cercato di raccogliere il maggior numero possibile di articoli per presentarvi una lettura ricca e interessante". Dai fumetti a temi di attualità nazionale e internazionale, fino mondiali agli eventi territoriali: la vasta e allettante offerta messa in campo dai giovani redattori.

Scorriamo volentieri con la lettura le ventitrè facciate di “Volta pagina”. Il pezzo firmato dal sindaco dei ragazzi richiama la situazione dei migranti a bordo della Geo Barents a lungo in mare in attesa di sbarco, con 439 persone a bordo in condizioni proibitive. Da qui il commento dell'autore: "Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti". La maturità analitica dei giovani giornalisti, spazia su altre tematiche d'attualità. Dal caro bollette alla situazione pandemica. Il mensile scolastico parla inoltre di “M'illumino di meno” proponendo un decalogo per la riduzione dei consumi energetici.

I temi green tra i più sentiti: "Salviamo il pianeta"

Nelle pagine successive con il monito “Salviamo il pianeta” gli inviti a non inquinare le nostre preziose acque lacustri. Non manca nulla in questo primo numero che già da appuntamento, essendo un mensile alla prossima uscita fissata il 31 marzo. Ci sono anche la moda, un pizzico di sport, la scienza, e perfino qualche messaggio dolce e sentimentale in occasione della recente festa di San Valentino: “Senza di te non ci sto. Il mio cuore batte solo per te".

Infine altre pagine con gli appuntamenti locali della rassegna cinematografica e teatrale, fino alle iniziative di carattere sociale proposte sul territorio. "Volta pagina" è quindi una piacevole scoperta, un lavoro messo nero su bianco con impegno da giovani studenti, con attenzione al mondo che ci scorre davanti, dalla realtà nazionale a quella locale. Per contatti: giornalino.scolastico2022@gmail.com

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Volta pagina", gli efficaci titoli e i tanti temi trattati dai piccoli giornalisti

LeccoToday è in caricamento