menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambio appalto al servizio mensa de "La Nostra Famiglia": lavoratori salvaguardati

Diego Verdoliva, funzionario Filcams Cgil Lecco: «Ottimo accordo, mantenuto l’articolo 18 e niente azzeramento anzianità per i 25 addetti che preparano circa 3.000 pasti al giorno»

Cambio appalto alla mensa de La Nostra Famiglia di Bosisio Parini. Dal 2007 il servizio è affidato ad aziende esterne e il prossimo 13 maggio ci sarà il cambio di gestione. Per i 25 lavoratori (e per gli utenti) non ci saranno modifiche negative. Lavoreranno infatti lo stesso numero di ore e non perderanno le tutele. A renderlo noto in un comunicato è la Cgil di Lecco, che giudica positivamente l'accordo.

Giuseppina Cogliardi è il nuovo segretario generale dello Spi Cgil Lecco

«Siamo riusciti a mantenere l’articolo 18 per i 25 lavoratori della mensa, che preparano circa tremila pasti al giorno - afferma Diego Verdoliva, funzionario Filcams Cgil Lecco -. Per tutti i dipendenti verranno applicate le norme precedenti al Jobs act. Questo per noi è davvero un ottimo risultato». Il perché, sempre secondo il sindacato di via Besonda, è presto detto. «Ricordiamoci sempre che il Jobs act ha eliminato la reintegra e nei cambi appalto prevede l’azzeramento dell’anzianità di servizio, quindi un peggioramento delle condizioni in caso di licenziamento». In questo caso invece non sarà così.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento