Prove di normalità: a Calolzio il mercato torna al completo

Prevista da domani, martedì 19 maggio, la presenza di tutti gli stand. Restano in vigore attente misure di sicurezza, allestita anche un'apposita corsia d'ingresso per alleggerire le code

La corsia di ingresso al mercato

Non solo alimentari: il mercato di Calolzio torna totalmente operativo. A partire da domani, martedì 19 maggio, i visitatori delle bancarelle del Lavello troveranno tutte le categorie merceologiche e potenzialmente tutti i 132 ambulanti. Si torna così alla normalità dal punto di vista numerico, ma con precise prescrizioni per garantire la sicurezza in questa fase ancora delicata legata alla ripresa post emergenza Covid.

Oltre alla misurazione della temperatura ai visitatori, al normale obbligo di indossare le mascherine e al distanziamento sociale, è previsto anche un ingresso unico con tre uscite. La speciale corsia di entrata pensata per alleggerire le code della scorsa settimana e le transenne sono state sistemate oggi pomeriggio: sul posto il vicesindaco Aldo Valsecchi, gli assessori Luca Caremi (Polizia locale) e Dario Gandolfi (Opere pubbliche), e gli agenti del Comando cittadino. Con loro domani saranno operativi anche i volontari della Protezione civile. Prove di normalità dunque, ma senza dimenticare la sicurezza.

L'Amministrazione: «Vogliamo dare un forte segnale di ritorno alla normalità, garantendo la sicurezza»

«Dal giorno martedì 19 maggio il mercato cittadino riprenderà la sua consueta conformazione nel rispetto delle linee guida regionali - ha confermato oggi l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Ghezzi - Si è deciso, con la riapertura, di dare un forte segnale di ritorno alla normalità, permettendo a tutti gli ambulanti di tornare sul luogo di lavoro e ai cittadini di poter tornare a fare acquisti al mercato come ogni martedì. Il mercato aprirà alle ore 6.30 per gli operatori e alle 8.00 per i cittadini. All'ingresso (che sarà situato nella zona compresa tra il piazzale Marinai d'Italia e il Dancing Sport Lavello) un incaricato si premurerà di misurare la temperatura corporea agli operatori e ai cittadini». 

L'ingresso al mercato sarà vietato a chi dovesse riscontrare una temperatura uguale o superiore a 37.5°, contestualmente sarà invitato a ritornare alla propria abitazione e limitare al massimo i contatti sociali e contattare il proprio medico curante. La parola d'ordine sarà: distanziamento sociale. «L'accesso all’area di mercato, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, sarà scaglionato e l'invito ai cittadini è quello di munirsi di mascherina e di evitare tassativamente ogni forma di assembramento cercando di velocizzare la fase di acquisto - prosegue l'Amministrazione - Per semplificare l'accesso saranno posizionati nella zona vari cartelli con le indicazioni per raggungere l'ingresso e le uscite nonchè l'area parcheggio. La disposizione dei banchi sarà la consueta e le uscite saranno situate ai due lati del mercato e a metà mercato. All'entrata e sull'area delle bancarelle saranno predisposti cartelli informativi sulle modalità di accesso e di comportamento».

Gli operatori commerciali dovranno segnalare eventuali assembramenti alla Polizia locale

«Per gli operatori commerciali del mercato ci sarà l'obbligo di utilizzo di mascherina a copertura di naso e bocca nonché di guanti, di effettuare la vendita sul solo fronte del loro spazio e di segnalare gli eventuali assembramenti alla Polizia Locale presente sul posto. La Polizia Locale vigilerà affinché non si formino assembramenti davanti ai banchi e potrà decidere la sospensione degli ingressi in ogni momento nel caso si ravvisino problemi per la sicurezza- Invitiamo tutti a seguire in un sol senso il mercato e al termine degli acquisti ad utilizzare la prima uscita disponibile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta di favorire un ritorno alla normalità, senza dimenticare la sicurezza, è stata apprezzata dagli ambulanti e in particolar modo dai portavoce delle loro associazioni di categoria: Cesare Rossi di Anva Confesercenti e Rino Barbieri di Fiva Confcommercio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento