rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Notizie

Sempre più su: il Meteo Val San Martino attiva un osservatorio a Capanna Monza

"Una stazione meteo completa e 2 webcam panoramiche in una posizione stupenda con vista sulla Brianza e il Milanese. E alle spalle le guglie del Resegone"

Sempre più in alto: il Meteo Val San Martino ha inaugurato un nuovo osservatorio a Capanna Monza. L'installazione è stata completata grazie al lavoro fatto al rifugio Alpinisti Monzesi (in località Sambuco di Lecco) da Johann Michael Valsecchi, Manuel Pizzolato e Roberto Tocchetti con la preziosa collaborazione del Gestore del rifugio, Angelo Marchio. Lo hanno annunciato i volontari impegnati nel prezioso servizio che, anche grazie ad altre postazioni, permette di tenere monitorata la situazione meteo nel territorio a sud di Lecco.

"Ci siamo presi qualche settimana per affinarla, testarla per bene ed ora finalmente possiamo illustrare tutti i dettagli della stazione - spiega Roberto Tocchetti a nome dello staff del Meteo Val San Martino - Si tratta di un'installazione impegnativa in quanto, oltre ad essere in quota, per la prima volta abbiamo posizionato contemporaneamente una stazione meteorologica completa e due webcam panoramiche, tra l'altro in una posizione stupenda, un balcone nella valle di Erve, sulla Brianza e sul Milanese con alle spalle le caratteristiche guglie del Monte Resegone".

Il crowdfunding

Una delle particolarità della nuova installazione è il fatto che la stazione meteorologica completa è stata acquistata grazie ad una campagna di crowdfunding che era stata lanciata un anno prima, nel settembre 2020. "In soli quindici giorni avevamo raggiunto l'ambizioso obiettivo: si erano raccolti 806 euro complessivi grazie a ben 45 donazioni. Le due webcam sono state invece acquistate dal Gestore del rifugio, consentendoci così di avere un osservatorio meteorologico completo ad una quota di 1.170 metri circa sul livello del mare".?

Una nuova webcam per il Meteo Val San Martino

La configurazione scelta per la stazione meteorologica è la seguente: stazione "extra-urbana" basata su sensori Davis Vantage Vue con schermo solare passivo installati sul tetto in una posizione molto ventilata.
La postazione è completata dalla nuova device Davis Weatherlink Live per lo streaming dei dati meteo live tramite 'WeatherLink Cloud' e fruizione tramite App per smartphone e sito MeteoValSanMartino.

Dopo un periodo di test e affinamento i dati sono già consultabili nella pagina dati in diretta sul portale amatoriale https://www.meteovalsanmartino.com/ Inoltre sono consultabili all'interno del rifugio con una console installata su parete, all'ingresso.

La strumentazione

"Per quanto riguarda l'installazione delle webcam panoramiche, abbiamo utilizzato anche qui come in precedenti installazioni due Foscam FI-G4EP con lente da 4 mm. e con angolo di visione orizzontale 89°, diagonale 112°. La webcam numero uno ha puntamento verso sud, la webcam numero due ha puntamento verso nord est, verso la bastionata di Pian Serrada. Effettuano uno scatto fotografico ogni due minuti (la numero uno verso sud), e ogni tre minuti (la numero due verso nord est). Le immagini sono già visualizzabile sul nostro portale amatoriale, nella pagina 'le webcam', dove è disponibile per entrambe anche un utile archivio automatico delle immagini degli ultimi 7 giorni, (72 immagini al giorno salvate ogni 20 minuti".

Ed anche queste nuove webcam saranno di notevole aiuto nel monitoraggio dei fenomeni meteorologici e territoriali, oltre a contribuire alla promozione turistica. "Continuate come sempre a seguirci e se possibile a supportarci nelle nostre iniziative che richiedono nel tempo continua manutenzione - aggiunge Roberto Tochetti a nome dello staff del Meteo Val San Martino - ?Abbiamo tante zone ancora 'scoperte': se volete collaborare, contattateci liberamente sul nostro portale amatoriale o sui social network".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più su: il Meteo Val San Martino attiva un osservatorio a Capanna Monza

LeccoToday è in caricamento