rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Notizie Via dell'Eremo, 9

L'Azienda ospedaliera ai cittadini: "Per vaccini e tamponi presentarsi con i documenti"

Un altro "malcostume" sta prendendo piede: l'Asst Lecco ricorda che per questi servizi occorre sempre avere con sé la tessera sanitaria e un certificato di identità

Troppe persone si recano ancora in ospedale per sottoporsi a vaccinazione anti-covid o al tampone senza i necessari documenti. Un malcostume che ha spinto l'Asst Lecco a contattare la stampa per ricordare ai lecchesi che ciò non è possibile: il cittadino/paziente deve sempre avere con sé la propria tessera sanitaria e un documento di identità per essere riconoscibile.

Se uniamo questi comportamenti ad altri per cui l'Asst si è vista suo malgrado costretta a diramare note ufficiali (autopresentazione in ospedale per un tampone in vista del rientro a scuola post-festività e vaccino per i figli in quarantena), emerge un quadro per certi versi desolante, anche perché queste semplici disposizioni dovrebbero essere ben note da tempo.

La nota dell'ospedale

Per effettuare vaccinazioni e tamponi è necessario che il cittadino/paziente sia munito di tessera sanitaria e documento di identità.

Per il minore che ne sia sprovvisto, è necessario il documento di identità del genitore/tutore che lo accompagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Azienda ospedaliera ai cittadini: "Per vaccini e tamponi presentarsi con i documenti"

LeccoToday è in caricamento