menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'inaugurazione della mostra "Una stella per non dimenticare".

Un momento dell'inaugurazione della mostra "Una stella per non dimenticare".

In biblioteca i lavori degli alunni calolziesi dedicati alla Giornata della memoria

Inaugurata alla presenza del sindaco Marco Ghezzi la mostra che resterà aperta fino a domenica 10 febbraio

Inaugurata in blbioteca a Calolzio la mostra “Una stella per non dimenticare” realizzata dal Consiglio comunale dei Ragazzi delle scuole medie “Manzoni” e “Cittadini” in occasione della Giornata della memoria.

Questa mattina il sindaco Marco Ghezzi - insieme all'assessore Cristina Valsecchi, ai consiglieri comunali Fabio Mastroberardino (con delega alla scuola), Pamela Maggi ed Eleonora Rigamonti - ha portato il saluto dell'Amministrazione agli studenti che hanno presentato i propri lavori dedicati all'orrore della Shoah e alla memoria. Sono state esposte fotografie realizzate dagli studenti della scuola “Cittadini” che si sono recati in visita al campo di concentramento di Mauthausen e disegni contro la guerra e la violenza realizzati dagli alunni della scuola “A. Manzoni”. I ragazzi hanno inoltre preparato alcune testimoninaze storiche ed esposto cartelloni riguardanti le condizioni di vita nei campi di concentramento, ricordando anche i calolziesi deportati come il dottor Oscar Zanini e Giovanni Ripamonti. Nell'occasione è stato inoltre proiettato un video con alcune testimonianze dei sopravvissuti. Tra i presenti la giovane sindaco dei ragazzi di Calolzio e i suoi coetanei collaboratori.  

Una stella per non dimenticare in biblioteca a Calolzio

La mostra "Una Stella per non dimenticare" sarà visitabile nella biblioteca civica di corso Dante fino a domenica 10 febbraio durante i consueti orari di apertura della biblioteca. Per ulteriori informazioni contattare la Biblioteca “C. Cittadini” al numero 0341 643820.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento