I nonni della casa di riposo a lezione di strumenti

Apprezzato corso di musicoterapia alla Rsa "Don Luigi Gilardi" di Olginate. Gli ospiti hanno creato l'orchestra "C'era una volta"

La musica come terapia e momento di festa per i nonni della casa di riposo. Da gennaio a marzo la Rsa “Don Luigi Gilardi” di Olginate, guidata dalla direttrice Alma Zucchi, ha organizzato un progetto di musicoterapia: sei incontri di preparazione fino all’ultimo spettacolo finale con la musicoterapista Stefania Colombo.

I volontari Avis in visita alla Casa di riposo di Olginate

Il gruppo di partecipanti (nelle foto) era formato da 12 ospiti: Santina Bianchi, Anita Plos, Maria Poletti, Luigi Longhi, Giuseppe Gregori, Marina Mosconi, Giuliana Frigerio, Maria Rosa Corti, Mariangela Losa, Elisa Manzoni, Adele Parmelli e Luciana Stucchi. Con loro le animatrici Roberta e Greta.

Olginate, l'emozione di ritrovarsi dopo 30 anni

Gli ospiti hanno creato l'orchestra “C'era una volta” e hanno rappresentato in musica la fiaba “I musicanti di Brema” dei fratelli Grimm, suonando vari strumenti, alcuni poco noti e molto suggestivi, interpretando briganti, animali e natura, con la musicoterapista al violoncello. Entusiasti per l’iniziativa gli anziani, i parenti, il personale e la stessa dottoressa Colombo.

«Molto emozionante, tanto pubblico, musicisti concentrati ed emozionati per la prova e per tutto il percorso svolto - raccontano le organizzatrici - Durante le prove gli ospiti della Rsa hanno fatto anche esercizi vocali e improvvisazione musicale. Si tratta del terzo progetto di musicoterapia che proponiamo alla casa di riposo di Olginate, ci auguriamo farne ancora».

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Giovani aggrediti al parco della droga: uno accoltellato e ferito a colpi di pistola

Torna su
LeccoToday è in caricamento