menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I nonni della casa di riposo a lezione di strumenti

Apprezzato corso di musicoterapia alla Rsa "Don Luigi Gilardi" di Olginate. Gli ospiti hanno creato l'orchestra "C'era una volta"

La musica come terapia e momento di festa per i nonni della casa di riposo. Da gennaio a marzo la Rsa “Don Luigi Gilardi” di Olginate, guidata dalla direttrice Alma Zucchi, ha organizzato un progetto di musicoterapia: sei incontri di preparazione fino all’ultimo spettacolo finale con la musicoterapista Stefania Colombo.

I volontari Avis in visita alla Casa di riposo di Olginate

Il gruppo di partecipanti (nelle foto) era formato da 12 ospiti: Santina Bianchi, Anita Plos, Maria Poletti, Luigi Longhi, Giuseppe Gregori, Marina Mosconi, Giuliana Frigerio, Maria Rosa Corti, Mariangela Losa, Elisa Manzoni, Adele Parmelli e Luciana Stucchi. Con loro le animatrici Roberta e Greta.

Olginate, l'emozione di ritrovarsi dopo 30 anni

Gli ospiti hanno creato l'orchestra “C'era una volta” e hanno rappresentato in musica la fiaba “I musicanti di Brema” dei fratelli Grimm, suonando vari strumenti, alcuni poco noti e molto suggestivi, interpretando briganti, animali e natura, con la musicoterapista al violoncello. Entusiasti per l’iniziativa gli anziani, i parenti, il personale e la stessa dottoressa Colombo.

«Molto emozionante, tanto pubblico, musicisti concentrati ed emozionati per la prova e per tutto il percorso svolto - raccontano le organizzatrici - Durante le prove gli ospiti della Rsa hanno fatto anche esercizi vocali e improvvisazione musicale. Si tratta del terzo progetto di musicoterapia che proponiamo alla casa di riposo di Olginate, ci auguriamo farne ancora».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento