rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Grande sforzo / Castello / Via Don Giuseppe Pozzi, 6

Nameless e Lecco-Cesena, maxi impegno per la Polizia nel fine settimana

La serata di domenica ha visto il contemporaneo svolgimento dei due eventi

Fine settimana di lavoro per la Polizia di Stato di Lecco. Dal 2 al 4 giugno 2023, nella location de La Poncia tra Annone Brianza, Molteno e Bosisio Parini - su un terreno di 200mila mq -, ha avuto luogo il Nameless Music Festival 2023, uno dei più importanti eventi musicali italiani dedicati alla musica EDM - Electronic Dance Music, con la partecipazione di importanti artisti di quel panorama musicale, tra i quali Paul Kalkbrenner, Skrillex, Salmo ed Hardwell, che quest’anno ha visto la partecipazione di circa 30mila persone al giorno, in gran parte giovani, a fronte delle 20mila presenze giornaliere dello scorso anno.

Domenica sera l'impegno si è sovrapposto con Lecco-Cesena, match di Serie C scattato ore 20.30 presso lo stadio "Rigamonti-Ceppi": l'incontro presentava elevati profili di rischio per l’ordine e la sicurezza pubblica, visto anche l’elevatissimo numero di spettatori presenti allo stadio; 4800 circa gli spettatori, tra cui oltre 600 della cesenati, e rapporti non propriamente amichevoli tra le due fazioni in causa.

“In particolare, la concomitante gestione dei due eventi ha implicato un notevole sforzo organizzativo e un consistente impiego di risorse, per garantire la buona riuscita degli stessi, anche sotto il profilo dell’ordine pubblico. Sulla base delle determinazioni assunte in appositi Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutisi presso la Prefettura di Lecco e di relativi tavoli tecnici tenutisi presso la locale Questura, il questore di Lecco Ottavio Aragona ha disposto, con apposite ordinanze, consistenti servizi di ordine e sicurezza pubblica, con l’impiego giornaliero di decine di uomini delle varie forze di polizia”, spiegano da corso Promessi Sposi.

La sicurezza per il Nameless

“Particolarmente impegnativa e gravosa è stata l’organizzazione e la gestione dei servizi connessi al Nameless, dove sono state impiegate ogni giorno decine di unità territoriali della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, con l’ausilio di pattuglie ippomontate della Polizia di Stato, di squadre cinofile antiesplosivo ed artificieri antisabotaggio della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, di unità cinofile antidroga delle varie Forze di Polizia, di unità specializzate S.O.S. dell’Arma dei Carabinieri, di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e della Polizia Stradale di Lecco, nonché delle Polizia Locali di Lecco e dei Comuni dell’Oggionese”.

“Fondamentale è stato, altresì, il contributo fornito dal personale del III Reparto Mobile della Polizia di Stato di Milano, del VI Reparto Mobile della Polizia di Stato di Genova e del III Reggimento Mobile Lombardia dell’Arma dei Carabinieri di Milano, con un impiego complessivo, nelle tre giornate, di 160 uomini. All’interno dell’area Nameless è stato, altresì, istituito un Ufficio Denunce interforze, gestito in sinergia da personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri”.

Il questore Ottavio Aragona “desidera esprimere i più sentiti ringraziamenti a tutte le Forze dell’Ordine e alle varie Polizie Locali che hanno contribuito, con equilibrio, efficienza e professionalità, all’ottimale riuscita di entrambi gli eventi, senza alcuna criticità sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nameless e Lecco-Cesena, maxi impegno per la Polizia nel fine settimana

LeccoToday è in caricamento