rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Notizie Centro storico / Piazza Armando Diaz, 1

Musei cittadini più interessanti grazie alle nuove guide cartacee

Disponibili i nuovi prodotti editoriali e informativi per arricchire la promozione e il supporto alla visita della Galleria d'arte contemporanea e del Museo Manzoniano

Dal Comune di Lecco ecco le nuove guide per i musei cittadini.

Tra i principali strumenti che contraddistinguono un museo moderno ed efficiente, vi sono quelli per arricchire la visita e la fruizione del proprio patrimonio. Tra i più "classici", i materiali informativi di approfondimento come pieghevoli e guide e cataloghi scientifici delle Collezioni, a stampa e su supporti audiovisuali. Il Sistema Museale Urbano Lecchese del Comune di Lecco ha sempre pubblicato questo genere di strumenti. Il Siimul, inoltre, pubblica una propria Collana di Studi e ricerche, denominata "Materiali".

Nuovi percorsi espositivi

In seguito al nuovo allestimento del Museo Manzoniano (ottobre 2019) e all'implemento delle opere nella Galleria d'Arte Contemporanea di Palazzo delle Paure mediante l'acquisizione di nuove opere d'arte e fotografie d'autore, i due musei principali della città hanno modificato i propri percorsi espositivi, ampliandoli di sale, opere, reperti e contenuti. È stato pertanto avviato un processo di adeguamento di tutti i canali comunicativi, per diffondere la realtà del rinnovamento museale, scegliendo di definire per l'occasione anche una nuova immagine coordinata, che comunichi anche nella forma l'impegno di rinnovare e riqualificare i musei lecchesi e i loro servizi, attraverso tappe in parte già raggiunte. La realizzazione di guide alla visita e di pieghevoli informativi si è basata prima di tutto sull'impegno da parte dei direttori scientifici e dei loro collaboratori nella scrittura dei contenuti, nelle ricerche iconografiche.

La versione cartacea del pieghevole (in Italiano e Inglese), che verrà consegnato ai visitatori gratuitamente insieme ai biglietti, ma soprattutto le due guide alla visita (vendute al prezzo molto contenuto di 5 euro), consentono di ottenere con un solo prodotto due obiettivi differenti: uno di servizio al visitatore e l'altro di promozione, dato che questi, prima o dopo la visita stessa, diventano un'opportunità di approfondimento per chi ha già visitato il museo, come pure anche un veicolo di immagine e conoscenza presso nuovi contatti: amici, familiari, persone a cui la guida verrà donata al ritorno da una vacanza, biblioteche di pubblica lettura, librerie.

"Strumento importante per fruire del patrimonio culturale"

Questi prodotti sono contraddistinti da uno stile discorsivo, che agevolerà il visitatore nel suo approccio alle storie "narrate" dai percorsi museologici e museografici, e da un formato e peso snelli, smart, poco impattanti sul piano ambientale, ma eleganti e molto curati nella grafica e nei dettagli. Una volta affrontata questa sfida, è venuto spontaneo pensare anche alla realizzazione di altri strumenti promozionali e prodotti di merchandising con la nuova linea grafica ed estetica. Pertanto, nelle prossime settimane, saranno anche realizzati vetrofanie per l'ingresso di Palazzo delle Paure, manifesti e cartoline, che riproducono ambienti e singole opere del Museo Manzoniano e della Galleria d'Arte Contemporanea. Così l'assessore alla Cultura del Comune di Lecco Simona Piazza: "Attraverso le nuove guide realizzate dal Simul sarà possibile fornire un importante strumento per una sempre più ottimale ed efficace fruizione del nostro patrimonio culturale: un valido supporto per accompagnare gli utenti durante l’esperienza di visita. Un ulteriore passo avanti nella promozione e nell'avvicinamento dei turisti all'heritage lecchese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei cittadini più interessanti grazie alle nuove guide cartacee

LeccoToday è in caricamento