rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Notizie

Fondi dal Pnrr: un nuovo asilo nido nascerà a Bonacina

Il Comune di Lecco ha ottenuto 960.000 euro dal Piano Nazionale di Ripresa e resilienza per riqualificare l'ex scuola del rione

L’ex scuola del rione di Bonacina diventerà la sede di un nuovo asilo nido comunale. Il Ministero dell’Istruzione ha, infatti, comunicato al Comune di Lecco di essere risultato aggiudicatario di 960.000 euro del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza rispetto alla sua proposta per la realizzazione di strutture da destinare ad asili nido e scuole di infanzia. A fronte di questo contributo, il Comune di Lecco ha individuato nell’ex scuola Filzi di Bonacina, chiusa con la fine dell’anno scolastico 2021-2022, il luogo idoneo a ospitare un nuovo asilo nido comunale, andando così a rispondere sia alla necessità di offrire un nuovo fondamentale servizio alle famiglie sia a quella di contribuire a ridare vita al rione.

"Un'importante occasione per la città di Lecco andando ad intervenire su un'area destinata ad uso scolastico che ha accolto fino a poco tempo fa la scuola primaria e nei prossimi anni vedrà nascere un nuovo asilo nido comunale - è il commento di Maria Sacchi, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Lecco - L'intervento prevede, in accordo con i requisiti richiesti dal bando Pnrr, la realizzazione di spazi idonei per il servizio nido e con caratteristiche energetiche di ultimissima generazione, tali da ottenere un edificio dalle prestazioni elevatissime capaci di dare sostenibilità e risparmio energetico." A oggi sono due gli asili nido comunali presenti in città: "a fronte di un apprezzamento generale del servizio offerto, negli anni si è registrata una richiesta sempre maggiore". Per queste ragioni l’Amministrazione comunale è già intervenuta con l’ampliamento dell’offerta con l’aggiunta di 15 posti nei nidi comunali.

"Un’ottima notizia, un progetto che aumenta la proposta di servizi della città andando a rispondere ai bisogni educativi dei bambini e delle bambine, ad aumentare le possibilità di conciliazione per i genitori e a mantenere un presidio di socialità nel rione di Bonacina - aggiunge l'assessore al Welfare Emanuele Manzoni -. Sappiamo bene che i percorsi educativi intrapresi fin dalla primissima infanzia diminuiscono il rischio di dispersione scolastica e aumentano il potenziale inclusivo della nostra comunità." Il nuovo asilo nido comunale diventerà punto di riferimento per tante famiglie della città e, in particolare, per la comunità di Bonacina, dalle sue associazioni alla scuola dell’infanzia già presente nel rione.

"Dopo l'attivazione del servizio di post scuola sulla scuola primaria e, a partire dal prossimo anno, sulla scuola dell'infanzia, questo finanziamento rappresenta un altro importante passo verso la costruzione di una città moderna, innovativa e che punta a valorizzare con azioni concrete i servizi per la famiglia e per i più piccoli - conclude l’Assessore alla Famiglia e ai Giovani Alessandra Durante - L'asilo nido, all'interno del percorso di crescita di ogni bambino, rappresenta un contesto arricchente per competenze e relazioni: per questo una nuova apertura non rappresenta solo una questione di conciliazione ma una vera e propria estensione della proposta educativa in una zona della città penalizzata dalla chiusura della scuola primaria." Su 16 contributi concessi nell’intera regione Lombardia, solo 2 hanno riguardato la provincia di Lecco, nello specifico i comuni di Lecco e di Santa Maria Hoè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi dal Pnrr: un nuovo asilo nido nascerà a Bonacina

LeccoToday è in caricamento