rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Progetto approvato / Valmadrerese e Riviera Ovest / Via Giacomo Leopardi

Valmadrera Park, tutto a posto: nasce il nuovo parco urbano

La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo: la più grande area verde della città sarà rivoluzionata

La nascita del Valmadrera Park è più vicina. Durante la seduta della Giunta Comunale di venerdì 30 settembre, infatti, è stato approvato il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione del nuovo parco urbano di via Leopardi. La sua realizzazione è tra gli obiettivi prioritari dell'Amministrazione comunale, così com'era stato scritto all'interno del programma elettorale della lista Progetto Valmadrera, ed è stata inserito nel Documento Unico di Programmazione (Dup) approvato con delibera del consiglio comunale del 20 aprile 2020.

nuovo parco via leopardi valmadrera render_Pagina_02-2

“La valorizzazione del verde è fondamentale per le molte funzioni che esso può svolgere e per gli importanti benefici che produce per l’ambiente ma soprattutto per la società: i cosiddetti servizi ecosistemici. I suoi positivi effetti sul clima locale, sulla qualità dell’aria, sui livelli di rumore, sulla stabilità del suolo sono di tutta evidenza. Il verde è in grado di incontrare i fabbisogni di ricreazione, relazione sociale, crescita culturale e di salute dei propri abitanti. Gli spazi aperti cittadini offrono le possibilità di ricreazione, socializzazione e svago all’aria aperta, nonché sono apprezzabili per il valore storico e culturale che conservano e trasmettono”: lo spiega il Comune di Valmadrera attraverso una nota.

nuovo parco via leopardi valmadrera render_Pagina_14-2

“Il sito ha il grande potenziale di una notevole infrastruttura verde per la città in una posizione nodale di prossimità al centro - prosegue l'amministrazione -, ed essenziale per le connessioni con il tessuto circostante. Il progetto si occupa quindi di reintrodurre, rinforzare, potenziare ed espandere la dimensione verde e vegetale all’interno del sito. Un verde non più solo “scenografico ed ornamentale”, ma accessibile, abitabile dalle pratiche quotidiane divenendo aperto, inclusivo e disponibile”.

“Il progetto è stato quindi sviluppato per mantenere inalterate le balze naturali del terreno, come caratteristica dei luoghi, prefiggendosi semplicità ed essenzialità nell’intervento; garantire il suo attraversamento pedonale con percorsi concepiti in modo da rendere agevole il passaggio, avente funzione di servizio pubblico in un ambiente naturale; mantenere la superficie prevalentemente “a prato”, ponendo a dimora alcune alberature per fornire delle zone d’ombra nelle aree di sosta”, si legge.

parco leopardi valmadrera-2

Il contributo di Silea

Il progetto verrà ora trasmesso a Silea - Società Intercomunale Lecchese per l'Ecologia e l'Ambiente, per l’appalto dei lavori, come previsto dalla Convenzione per i contributi si compensazione ambientale approvata con la delibera della Giunta dell'aprile 2020. Il primo lotto d'intervento sarà subito seguito da una ulteriore fase di progettazione per un secondo letto, che prevede il completamento del parco con arredo urbano, illuminazione dei vialetti e dell’arena all’aperto, messa a dimora di essenze arboree ed arbustive.

La partenza dei lavori era stata pronosticata per la fine del 2022. Il secondo lotto sarà finanziato dal Comune con l'avanzo di bilancio, mentre il terzo riguarderà la realizzazione del parcheggio interrato. 

nuovo parco via leopardi valmadrera render_Pagina_20-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera Park, tutto a posto: nasce il nuovo parco urbano

LeccoToday è in caricamento